Un sospiro che si fa voce

Quando ho incontrato Massimiliano di lui mi hanno colpita il sorriso furbo e gli occhi stanchi, lo spirito critico e la battuta pronta, la vena propositiva e quella polemica. Un giorno, parlando della Divina Commedia, Massimiliano non ha risparmiato nemmeno Dante...

Sottofondo carcerario. Sentirlo è il compito del nostro tempo

E il brusio? Il formicolio delle vite che passano, il sottofondo di chi abita o attraversa per caso un posto, il continuo vociare. Abbiamo avuto modo di sentire il silenzio delle città, il vuoto dei marciapiedi e i rumori timidi delle poche persone fuori e quell’eco...

Teledidattica – Università in carcere

Nell’Anno Accademico 2006-2007, l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” avviò, in via sperimentale, l’iniziativa “Teledidattica-Università in Carcere”, avvalendosi della collaborazione del Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Lazio e della Casa...

Queste voci dalla prigione mi hanno aiutato a conoscere un po’ meglio le cose

«Queste voci dalla prigione mi hanno aiutato a conoscere un po’ meglio le cose» di Fabio Pierangeli Ogni ipotesi legislativa in funzione di una società più giusta deve riflettere, per poter intervenire efficacemente in un’opera di riforma, sulle istituzioni detentive...

La storia della fotografia a Rebibbia

«Voi, là fuori, avete molto spazio e poco tempo, noi, qui, invece abbiamo poco spazio e molto tempo». È questa l’amara e lapalissiana constatazione, espressa durante un esame di Storia e Tecnica della Fotografia, che di svolgeva nel carcere romano di Rebibbia, da uno...

Comunicare nonostante il distanziamento sociale

Qual è il ruolo del linguaggio? Perché la comunicazione è così importante? E quanto è intrusivo il potere delle parole? In questo spazio, che abbiamo scelto di chiamare Comunicare nonostante il distanziamento sociale, le parole hanno il potere di portare chi le scrive...

Comunicare nonostante il distanziamento sociale

Qual è il ruolo del linguaggio? Perché la comunicazione è così importante? E quanto è intrusivo il potere delle parole? In questo spazio, che abbiamo scelto di chiamare Comunicare nonostante il distanziamento sociale, le parole hanno il potere di portare chi le scrive...

Eventi e formazione

22 marzo 2021: Per Dante. Inferno di Dante recitato a Rebibbia: Irene Baccarini dialoga con Cosimo Rega. Dal ciclo di incontri Le professioni della scrittura, a cura del Laboratorio di creatività del Professor Fabio Pierangeli.Di seguito la registrazione integrale...

Pubblicazioni

Ergastulum: presentazione del laboratorio di ricerca. La presentazione del laboratorio di ricerca sul Giornale di Storia.   Presentazione del libro “Naufraghi in cerca di una stella. Un esperimento di pratica filosofica in carcere” presso Moby Dick Biblioteca Hub...

Carcere e covid. La voce delle persone recluse

Cosa succede in carcere? Il seminario organizzato e moderato da Cristina Pace, docente di Drammaturgia Antica, per il corso di Scienze dell’informazione della comunicazione e dell’editoria. Sono intervenuti: Stefano Anastasia, Garante dei diritti dei detenuti della...

Traguardi e incontri di penna

5 aprile 2021: La Stampa racconta Cosimo Rega: i trascorsi pre-detenzione, il teatro, lo studio. 24 marzo 2021: Giuseppe Gambacorta è il primo laureato magistrale in Scienze dell’informazione, della comunicazione e dell’editoria. La storia di Filippo Rigano raccontata...

4 luglio 2020

Carissimi, avrete sicuramente saputo della scomparsa improvvisa della dott.ssa Maria Vittoria Valeri. Voglio ricordarla per la sua solerzia, per la sua discrezione, per la sua competenza. È stata una validissima collaboratrice del nostro progetto “Università in carcere” e proprio ieri avevamo avuto in proposito una telefonata lunga e costruttiva. Ci mancherà veramente molto.

Marina Formica