Seleziona una pagina

Pont-Air (Ricerche sul Pontiniano open air)

Pont-Air (Ricerche sul Pontiniano open air)
TITOLO DEL PROGETTO Pont-Air (Ricerche sul Pontiniano open air)
ENTI COINVOLTI Univ. di Roma Tor Vergata – Univ. di York (UK) – INGV – CNR-IGAG  –  – Soprintendenza Archeologica Area Metropolitana di Roma e Soprintendenza Archeologica per il Lazio
DURATA Dal 2012
RESPONSABILE SCIENTIFICO GENERALE Mario F. Rolfo
BREVE DESCRIZIONE Il progetto “Pont-Air”, avviato nel 2012, ha visto la collaborazione dell’Università di Roma “Tor Vergata” con atenei stranieri (Università di York – UK) ed enti di ricerca nazionali (INGV e CNR-IGAG).

La ricerca, giunta al sesto anno, ha permesso di incrementare significativamente le conoscenze sulla presenza umana preistorica (uomo di Neanderthal e Sapiens) nell’area del Lazio costiero e di progettare nuovi ambiti di sviluppo delle ricerche future. I survey condotti nelle aree di Pomezia, Aprilia e Borgo Sabotino hanno portato al riconoscimento di nuovi siti di superficie attribuibili al Paleolitico medio e superiore ed alla raccolta sistematica di oltre seimila reperti litici in corso di studio.

Le osservazioni geologiche, focalizzate sull’individuazione delle spiagge fossili relitte e i prodotti piroclastici del Vulcano Albano, hanno permesso di inquadrare con maggiore accuratezza la cronologia di alcuni siti studiati e di attribuire alla facies Pontiniana (Paleolitico medio) una datazione più antica rispetto a quella finora attribuita in letteratura.

Competenze

Postato il

Febbraio 22, 2018