Seleziona una pagina

Processi di trasformazione nelle musiche di tradizione orale dal 1900 ad oggi. PRIN 2010-11

Processi di trasformazione nelle musiche di tradizione orale dal 1900 ad oggi. PRIN 2010-11

PRIN 2010-11

Processi di trasformazione nelle musiche di tradizione orale dal 1900 ad oggi. Ricerche storiche e indagini sulle pratiche musicali contemporanee.

Periodo: febbraio 2013 – agosto 2016

Progetto Nazionale: PI Giovanni Giuriati (Sapienza Università di Roma), 6 unità di ricerca: Roma Sapienza, Roma Tor Vergata, Bologna, Palermo, Torino, Firenze.

Unità di Tor Vergata: PI Giorgio Adamo (Etnomusicologia)

Partecipanti: Serena Facci (Etnomusicologia), Donatella Orecchia (Storia del teatro)

L’unità di ricerca di Tor Vergata, dedicata allo studio delle dinamiche culturali nell’ambito del sottoprogetto “Musica, Festa, Rito”, ha svolto indagini su tre aree distinte:

  1. Musica e liturgia tra le comunità immigrate a Roma. Circa 30 comunità, di diversa provenienza geografica (Europa, Asia, Africa e America Latina), di rito cattolico-latino, cattolico-orientale, ortodosso e protestante, sono state documentate in audio e video e monitorate nel triennio nel corso di funzioni liturgiche nel tempo ordinario o in particolari scadenze calendariali, rivelando diversi modelli di interazione tra cultura d’origine e nuovi contesti e tra figure individuali e comunità.
  2. La musica nelle feste in Italia meridionale. In Campania sono state svolte nuove ricerche, con confronti diacronici con precedenti fonti audiovisive, sul canto e ballo sul tamburo nell’area Giuglianese, sul Carnevale nell’Avellinese e a Palma Campania (NA), e sui canti della Settimana Santa a Minori (SA). Mentre in Calabria sono state studiate le Valle, danze tradizionali arbëreshë scomparse in alcune comunità (ne sono state rintracciate fonti audio e fotografiche) ma presenti in altri paesi con dinamiche di conservazione e cambiamento molto differenziate.
  3. Musica, festa e rito in Malawi. Sono state effettuate tre spedizioni sul campo raccogliendo documentazione audiovisiva su pratiche di musica e danza tuttora vitali in diverse aree rurali (alcune esplorate per la prima volta), come la musica per xilofono Ulimba, le danze rituali delle società segrete Nyau, e la musica nelle cerimonie legate al traditional healing e alla trance di possessione.
Competenze

Postato il

Febbraio 19, 2018