Tu sei qui

STORIA DELL'ARCHITETTURA - ISTRUZIONI PER ESAME

Il corso di Storia dell'architettura è organizzato in due moduli. Pertanto anche le modalità d'esame prevedono, oltre allo studio della bibliografia già pubblicata, lo svolgimento di due distinte esercitazioni.
 
Modulo A Disegni d'architettura rinascimentali da Alberti a Palladio, a cura del prof. Paul Davies
Si prega di leggere attentamente le istruzioni qui di seguito:
Esercitazione: Elaborazione di una scheda di catalogo
L’esercitazione prevede che ogni studente, da solo o in coppia, scriva una scheda di catalogo relativa ad un disegno selezionato. Il disegno, che si potrà scegliere da una rosa di venti messi a disposizione dal docente, sarà di Andrea Palladio o della sua bottega. La scheda dovrà seguire lo schema allegato, in modo da risultare in un’analisi completa del disegno. Il testo della scheda non dovrà superare le 2000 parole e dovrà rispondere alle seguenti domande:
a.    Che cosa mostra il disegno?
b.    In che modo l’oggetto è stato rappresentato?
c.     Perché è stato fatto il disegno? A che scopo?
d.    È un disegno di progetto o è stato realizzato con un’altra finalità?
e.    Cosa rivela il disegno del processo creativo del suo autore?
f.      Il disegno può essere datato? Se sì, come?
g.    In che modo il disegno si può porre in relazione con altri dello stesso autore?
h.    Sono presenti singolarità o errori nel disegno?
Queste sono solo alcune delle domande che potreste porvi, dato che altre domande potrebbero rendersi necessarie sulla base delle caratteristiche specifiche di ogni singolo disegno. Il soggetto del disegno non viene identificato: la sua identificazione fa appunto parte dell’esercizio che siete chiamati a fare, chiarendo il soggetto e cercando la relativa bibliografia. Nella bibliografia generale sul disegno d’architettura che pubblico contestualmente troverete una sezione dedicata proprio ad Andrea Palladio, che vi potrà servire come utile punto di partenza.
La vostra scheda dovrà essere inviata a maria.beltramini@uniroma2.it almeno 7 giorni prima dell’appello d’esame. Buona fortuna!

 
Disegno – scheda di catalogo
•     Intestazione
–    Soggetto
–    Autore (del disegno)
–    Collocazione e numero d’inventario
–    Tecnica
–    Stato
–    Numerazione
–    Note
–    Verso
–    Provenienza
 
•     Testo della scheda
 
•     Apparati
–    Bibliografia
–    Eventuali altri disegni dello stesso soggetto
NB: gli studenti frequentanti e NON frequentanti dovranno inviare l'esercitazione svolta all'indirizzo maria.beltramini@uniroma2.it almeno 7 giorni prima dell'appello. Gli studenti NON frequentanti dovranno mettersi in contatto per tempo con maria.beltramini@uniroma2.it, al fine di vedersi attribuire i materiali necessari all'esercitazione.
 
Modulo B Antonio da Sangallo il Giovane. L'architettura sacra, a cura della prof.ssa Maria Beltramini
Il modulo prevede che ogni studente sia impegnato nella presentazione di un'architettura sacra sangallesca da svolgersi in aula secondo il calendario stabilito. La relazione scritta relativa andrà consegnata alla docente alla fine della presentazione.
NB: gli studenti NON frequentanti dovranno mettersi in contatto per tempo con la docente (maria.beltramini@uniroma2.it), al fine di vedersi attribuire i compiti e le istruzioni per svolgere l'esercitazione del modulo B. La relazione scritta dedicata ad un'architettura sacra sangallesca dovrà essere inviata alla docente almeno 7 giorni prima dell'appello.