Test di greco e latino - 30 maggio 2017

Tu sei qui

Test d'ingresso di latino / Test d'ingresso di greco (a.a. 2016/17)

A partire dall'a.a. 2014/2015, per i nuovi immatricolati dei corsi di laurea triennali o specialistici della Macroarea di Lettere che vogliano sostenere (inserire nel piano di studi) un esame nei settori di Letteratura latina (L-FIL-LET/04) oppure di Letteratura greca (L-FIL-LET/02), è previsto un elementare test grammaticale e di comprensione del latino o del greco (un esempio di test è pubblicato sul sito della Macroarea). Il test si svolge all'inizio di ogni anno accademico, in settembre, ma per chi non lo sostenga o non lo superi in quella data può essere ripetuto in dicembre o in maggio. Le prossime date utili sono le seguenti:

  • 30 maggio 2017, h. 09,00, Edif. A, aula T12B (Via Columbia, 1): Latino (cognomi A-L);
  • 30 maggio 2017, h. 10,30, Edif. A, aula T12B (Via Columbia, 1): Latino (cognomi M-Z);
  • 30 maggio 2017, h. 12,00, Edif. A, aula T12B (Via Columbia, 1): Greco (tutti).

Per sostenere il test non è necessaria prenotazione: basta presentarsi almeno dieci minuti prima dell'orario indicato, con un documento di identità. Per la seconda parte del test è necessario il dizionario di latino e/o di greco: gli studenti sono invitati a portarlo con sé.

Chi avendo già studiato latino o greco nelle scuole superiori superi il test può accedere poi direttamente ai corsi e agli esami di Letteratura latina (L-FIL-LET/04) o di Letteratura greca (L- FIL-LET/02) (N.B.: il semplice superamento del test non permette di ottenere crediti formativi).

Chi invece non abbia studiato latino o greco nelle scuole superiori, e chi non abbia superato il test con esito positivo, oltre a potersi preparare da solo, ha comunque anche l'opportunità di frequentare il Laboratorio di latino (6 CFU: L-FIL-LET/05) e/o il Laboratorio di greco (6 CFU: L- FIL-LET/02), che si tengono tutti gli anni intensivamente ogni primo semestre.

I Laboratori, tenuti in collaborazione da vari docenti di antichistica, sono destinati sia ai principianti assoluti (che, in quanto tali, non sono in grado di sostenere il test d'accesso di metà settembre), sia a chi debba potenziare o «rispolverare» le lingue classiche.

I docenti partiranno dal «livello zero», supportando gli studenti nell'apprendimento del greco o del latino, senza dare nessuna nozione per scontata.

I due Laboratori sono inoltre aperti a tutti gli studenti, anche di altre Macroaree, che vogliano imparare il greco o il latino oppure migliorarne la conoscenza.

Alla fine di ciascun Laboratorio, chi avrà frequentato regolarmente almeno il 75% delle lezioni (come  da registro delle presenze tenuto dai docenti) e svolto costantemente i relativi esercizi otterrà, dopo il superamento positivo della prova finale (in dicembre, ripetibile in maggio), i 6 CFU previsti per il singolo Laboratorio (nel settore L-FIL-LET/05: «Filologia classica»).

Chi non potrà frequentare i Laboratori di lingua greca o latina, o chi non vorrà farlo preferendo prepararsi autonomamente, dovrà comunque superare (con almeno 25 punti su 30) il relativo test (a settembre, dicembre o maggio), ovviamente prima della sessione d'esame prescelta per sostenere l'esame di Letteratura latina (L-FIL-LET/04) o di Letteratura greca (L-FIL-LET/02).

Per ulteriori informazioni: d.aiuto@lettere.uniroma2.it  (Prof. Francesco D'Aiuto)

Allega Documento: 
AllegatoDimensione
PDF icon esempio test latino.pdf66.36 KB