Diritto romano nell'arte - 2018-2019 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Non sono necessari prerequisiti. E' consigliabile la frequenza pregressa o in "parallelo" di un Corso di Storia dell'Arte o di Storia romana.

Obiettivi: 

Il corso si propone l'obiettivo di esaminare taluni aspetti giuridico-istituzionali della storia di Roma, per mezzo della lettura critica di opere d'arte dall'antichità al primo dopoguerra. L’obiettivo è sviluppare le capacità di applicare conoscenza e comprensione a materiale iconografico, in rapporto alla percezione artistica di elementi giuridici di Roma antica, sviluppando le autonome capacità di giudizio e le capacità di comunicare utilizzando adeguatamente la terminologia scientifica in ambito giuridico. Le capacità di apprendere saranno sollecitate anche in vista di attività di ricerca: le lezioni frontali saranno svolte in modo attivo con discussioni per la soluzione di nodi problematici, saranno affiancate dal confronto con le fonti e con la bibliografia scientifica in ambito giuridico e integrate con l’organizzazione di seminari con la partecipazione di Colleghi di altre Università.Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio erogante previsti dalla scheda SUA-CdS (quadri A.4.b.2, A.4.c), l'attività formativa di questo modulo si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità: - Conoscenza e capacità di comprensione:  acquisire nozioni basilari di diritto pubblico attraverso l’osservazione e l’analisi di fonti iconografiche, opportunamente selezionate e corredate da brani (letterari o giuridici) dai quali, molto presumibilmente, l’artista ha tratto ispirazione- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di riconoscere gli stilemi caratteristici della ‘traduzione’ iconografica di elementi giuridici, attraverso la loro trasformazione in elementi figurativi.- Autonomia di giudizio: individuare i tratti salienti delle singole tematiche oggetto di studio- Abilità comunicative: capacità di analizzare le fonti studiate sotto il profilo dello sviluppo storico degli istituti giuridici; concentrare l’attenzione sugli aspetti iconografici nel senso prima indicato. Esporre di concetti in modo chiaro, corretto e ordinato, sia in forma scritta che nell’esame orale- Capacità di apprendere: comprendere gli aspetti fondamentali dell’evoluzione storica delle fonti del diritto e delle dottrine giuridiche nella Roma antica e compiere collegamenti tra i diversi argomenti oggetto del corso

Programma: 

Si cercherà di tracciare, attraverso gli stimoli e le "provocazioni" delle opere d'arte, un quadro giuridico-istituzionale della storia dei Roma, dalla fondazione a Giustiniano.L'andamento dialogico delle lezioni permetterà un continuo interscambio con gli studenti, per focalizzare, (anche) sui loro interessi, i temi trattati.Non si esclude, per gli studenti frequentanti, la possibilità di presentare un elaborato scritto, a complemento dell'esame orale.

Testi adottati: 

Lauretta Maganzani, L'arte incontra il diritto e la storia di Roma, Pacini, Pisa, 2016.Agli studenti frequentanti saranno distribuite delle dispense integrative delle lezioni.

Inglese
Prerequisites: 

No prerequisites are required. It is advisable to attend the previous or "parallel" course of a Course in History of Art or Roman History.

Aims: 

Aims:

The course will bring students to the knowledge and ability to examine certain juridical-institutional aspects of the history of Rome, through the critical reading of works of art from antiquity to the first post-war period
The aim is to develop the ability to apply knowledge and understanding to iconographic material, in relation to the artistic perception of juridical elements of ancient Rome, developing the autonomous judgment and the ability to communicate adequately using scientific terminology in the juridical field. The skills to learn will be solicited also in view of research activities: the lectures will be carried out in an active way with discussions for the solution of problematic nodes, will be flanked by the comparison with the sources and the scientific bibliography in the legal field and integrated with the organization of seminars with the participation of colleagues from other universities.

 

- Knowledge and ability to understand: acquire basic notions of public law through the observation and analysis of iconographic sources, appropriately selected and accompanied by pieces (literary or legal) from which, very presumably, the artist has drawn inspiration;
- Ability to apply knowledge and understanding: ability to recognize the characteristic styles of the iconographic 'translation' of legal elements, through their transformation into figurative elements.
- Autonomy of judgment: identify the salient features of the single subjects under study;
- Communication skills: ability to analyze the sources studied in terms of the historical development of legal institutions; focus attention on the iconographic aspects in the first sense indicated. Exposing concepts in a clear, correct and orderly manner, both in writing and in the oral exam;
- Ability to learn: understand the fundamental aspects of the historical evolution of the sources of law and legal doctrines in ancient Rome and make connections between the various topics covered by the course

Programme: 

The course will deal with the history of the Roman constitution, from its origins to the Justinian period, highlighting the juridical aspects, in a constant interrelationship with the historical framework in which they are placed. Occasionally, converging themes of private or procedural law may be considered, if the didactic needs or requests of the students require it.

Texts adopted: 

Lauretta Maganzani, L'arte incontra il diritto e la storia di Roma, Pacini, Pisa, 2016.

Attending students will be handed out supplementary lecture notes.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Insegnato a: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre