Drammaturgie per il teatro contemporaneo - 2017-2018 - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza base della Storia del teatro moderno e contemporaneo.
Conoscenza della lingua inglese per la lettura di brevi testi in inglese.
 

Obiettivi: 

L'obiettivo formativo del corso è quello di offrire gli strumenti necessari per padroneggiare la documentazione sul tema proposto dal punto di vista storico, artistico, culturale, critico e metodologico

Programma: 

Miti moderni e drammaturgie d’attore fra teatro e cinema: anni Venti e Trenta in Italia
 

Testi adottati: 

PER FREQUENTATNI E NON FREQUENTANTI
 
- D. Orecchia, Il critico e l’attore. Silvio d’Amico e la scena italiana del primo Novecento, Accademia University Press, Torino 2012
- Dispense a cura del docente (presso la copisteria Universitalia, entro la fine di ottobre 2017)
 
Visione obbligatoria e analisi dei seguenti film
Shylock (1910), regia di Gerolamo Lo Savio, con Ermete Novelli, Francesca Bertini, Olga Giannini
Il padre (1912), regia di Gino Zaccaria e Dante Testa, con Ermete Zacconi
L’emigrante (1915), con Ermete Zacconi
O la borsa o la vita (1932), regia di Carlo Ludovico Bragaglia, con Sergio Tofano, Luigi Almirante, Lamberto Picasso
Gli uomini che mascalzoni (1932), di Mario Camerini, con Vittorio De Sica, Lya Franca
Antologia di Petrolini, con Nerone (1931), regia di Alessandro Blasetti e Il medico per forza (1931), regia di Campogalliani, con Ettore Petrolini
La tavola dei poveri (1932), regia Alessandro Blasetti, con Raffaele Viviani
Felicita Colombo (1936), regia di Mario Mattòli, con Dina Galli, Armando Falconi
 
PER I NON FREQUENTANTI
Un volume a scelta 
Dossier “Teatro e Storia” 2017 (in corso di stampa)
R. De Berti, Il volo del cinema. Miti moderni nell’Italia fascista, Mimesi, Milano 2012
F. Pitassio, Ombre silenziose. Teoria dell’attore cinematografico negli anni Venti, Campanotto, Udine 2002
 

Inglese
Prerequisites: 

Basic historical and cultural skills

Aims: 

A knowledge and understanding of the theatre as a system of stage representation, considered within the context of its transformations in time.

Programme: 

Modern myths and actor between theater and cinema: the 1920s and 1930s in Italy

Texts adopted: 

-D. Orecchia, Il critico e l’attore. Silvio d’Amico e la scena italiana del primo Novecento, Accademia University Press, Torino 2012-
 Dispense a cura del docente (presso la copisteria Universitalia, entro la fine di ottobre 2017)
 
Viewing of the following films
Shylock (1910), regia di Gerolamo Lo Savio, con Ermete Novelli, Francesca Bertini, Olga Giannini
Il padre (1912), regia di Gino Zaccaria e Dante Testa, con Ermete Zacconi
L’emigrante (1915), con Ermete Zacconi
O la borsa o la vita (1932), regia di Carlo Ludovico Bragaglia, con Sergio Tofano, Luigi Almirante, Lamberto Picasso
Gli uomini che mascalzoni (1932), di Mario Camerini, con Vittorio De Sica, Lya Franca
Antologia di Petrolini, con Nerone (1931), regia di Alessandro Blasetti e Il medico per forza (1931), regia di Campogalliani, con Ettore Petrolini
La tavola dei poveri (1932), regia Alessandro Blasetti, con Raffaele Viviani
Felicita Colombo (1936), regia di Mario Mattòli, con Dina Galli, Armando Falconi
 
For those who not attending the course
Dossier “Teatro e Storia” 2017 (in corso di stampa)
R. De Berti, Il volo del cinema. Miti moderni nell’Italia fascista, Mimesi, Milano 2012
F. Pitassio, Ombre silenziose. Teoria dell’attore cinematografico negli anni Venti, Campanotto, Udine 2002
 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2017-2018
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6