Estetica - 2017-2018 - Modulo B - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Obiettivi: 

Il corpo vissuto tra estetica e fenomenologia

Programma: 

Introduzione alla fenomenologia della corporeità vissuta

Testi adottati: 

1) E. Husserl, Idee per una fenomenologia pura e per una filosofia fenomenologica, Einaudi, Torino 2002, libro II, §§35-47 (pp. 146-173);
 
2) J.-P. Sartre, L'essere e il nulla, Il Saggiatore, Milano 1975, III, cap. 2 (pp. 378-443);
 
3) M. Merleau-Ponty, Fenomenologia della percezione, Bompiani, Milano 2003, parte prima (pp. 111-274);
 
4) H. Schmitz, Nuova Fenomenologia, Marinotti, Milano 2013, cap. 3 (pp. 49-66).
 
testo aggiuntivo per studenti non frequentanti: T. Griffero, Atmospheres and felt-bodily resonances, «Studi di estetica», XLIV, 2016, 1, pp. 1-41. http://mimesisedizioni.it/journals/index.php/studi-di-estetica/article/view/457

Inglese
Aims: 

The felt body between aesthetics and phenomenology

Programme: 

Introduction to the Phenomenology of lived body

Texts adopted: 

1) E. Husserl, Idee per una fenomenologia pura e per una filosofia fenomenologica, Einaudi, Torino 2002, libro II, §§35-47 (pp. 146-173);
 
2) J.-P. Sartre, L'essere e il nulla, Il Saggiatore, Milano 1975, III, cap. 2 (pp. 378-443);
 
3) M. Merleau-Ponty, Fenomenologia della percezione, Bompiani, Milano 2003, parte prima (pp. 111-274);
 
4) H. Schmitz, Nuova Fenomenologia, Marinotti, Milano 2013, cap. 3 (pp. 49-
 
for not attending students:
T. Griffero, Atmospheres and felt-bodily resonances, «Studi di estetica», XLIV, 2016, 1, pp. 1-41. http://mimesisedizioni.it/journals/index.php/studi-di-estetica/article/view/457

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2017-2018
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6