Filologia Romanza - 2017-2018 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Programma: 

I semestre
 
Fondamenti di Linguistica e Filologia romanza
 
1)  Introduzione alla Filologia romanza. 2) Elementi di linguistica romanza. 3) Dal Latino alle lingue romanze. 4) Storia delle lingue romanze. 5) Analisi storico-linguistica deI primi testi in volgare. 6) La tradizione manoscritta. 7) Introduzione alla critica del testo.
I punti 1) e 2) mirano a soddisfare principalmente il primo descrittore di Dublino (comprendere le tematiche fondamentali della disciplina attraverso l'uso di bibliografia aggiornata). Il punto 3) mira a soddisfare principalmente il secondo descrittore di Dublino (capacità di argomentare e organizzare le conoscenze). I punti 4) e 5) mirano a soddisfare il riconoscimento e la capacità di interpretare e utilizzare i dati proposti, secondo il terzo descrittore di Dublino. Le conoscenze previste dall'insegnamento sono necessarie per l'autonomo proseguimento degli studi nel settore della filologia (DD5). L'esame (prova orale) mira a valutare l'evidenza espositiva dello studente (descrittore di Dublino 4). 

E' necessario scaricare i seguenti file allegati:
1) I tipi del vocalismo tonico romanzo.
2) Le prime attestazioni delle lingue romanze e riferimenti bibliografici.
3) La Sequenza di sant’Eulalia –Testi 

 

 

Testi adottati: 

1) L. Renzi - A. Andreose, Manuale di linguistica e filologia romanza, Bologna, Il Mulino: Introduzione. Cap. I (integralmente). Cap. II § 3, 6. Cap. III § 5, 6, 9. Cap. VII (integralmente). Cap. VIII (integralmente). Cap. IX (integralmente). Cap. X (integralmente).
2) A. Stussi, Breve avviamento alla filologia italiana, Bologna, Il Mulino, 2010.

Anno Accademico: 
2017-2018
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre