Fondamenti di geografia umana - 2018-2019 - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza essenziale sulla distribuzione dei principali oggetti e fenomeni geografici, così come del contesto storico contemporaneo. È altresì fondamentale possedere una cognizione dei concetti di base della geografia fisica ed antropica. Come ulteriore prerequisito si ritiene indispensabile comprendere l'organizzazione degli spazi geografici.

Obiettivi: 

L’insegnamento prenderà in considerazione i fondamentali concetti di luogo, territorio, spazio, ambiente, paesaggio e regione, elaborati nell'ambito della Geografia umana. Saranno, inoltre, considerati i rapporti tra i contesti culturali e gli ambiti naturali con specifico riguardo alle principali formazioni insediative.

Programma: 

Il modulo A (Fondamenti di Geografia umana), intende ripercorrere l'evoluzione del pensiero geografico, analizzando i momenti che più hanno influito nella determinazione dello statuto epistemologico della disciplina. Un’ulteriore attenzione meritano pure i concetti di scala e di rappresentazione cartografica, ai quali sarà dedicato un apposito seminario.

Testi adottati: 

Letture vivamente raccomandate per la preparazione delle prove di esame del Corso di Geografia Modulo A «Fondamenti di Geografia umana»- Barbina G., La Geografia umana nel mondo contemporaneo, Roma, Carocci, 2010, pp. 15-32 (Le basi teoriche della geografia umana); - Squarcina E. (edizione italiana a cura di), Geografia umana (testo originale: Fellmann J. D., Bjelland M. D., Getis A., Getis J., Human geography: landscapes of human activities), Milano, McGraw-Hill, 2016, pp. 1-15 (Introduzione: alcune nozioni di base), pp. 65-102 (La popolazione: modelli mondiali e tendenze regionali); - Dagradi P., Geografia della popolazione, Bologna, Patron, 2006, pp. 65-105 (Migrazioni di massa; Migrazioni per infiltrazione; Migrazioni interne; Migrazioni temporanee);- Caritas e Migrantes, XXVI Rapporto Immigrazione 2016. Nuove generazioni a confronto. Sintesi, Todi, Tau Editrice, 2017. Seminario del modulo A «Cartografia» - Lago L., Theatrum Adriae. Dalle Alpi all'Adriatico nella cartografia del passato (secoli X-XIII), Trieste, Lint, 1989, pp. 21-81 (Cartografia e conoscenza nell'Antichità e nell'Evo Medio);- Broc N., La geografia del Rinascimento. Cartografi, cosmografi, viaggiatori 1460-1620 (testo italiano a cura di Greppi C.), Modena, Panini, 1996, pp. 5-15 (Tolomeo e Cristoforo Colombo), pp. 157-167 (Mercatore, le proiezioni, gli atlanti);-  Lago L. (a cura di), Imago mundi et Italiae, Trieste, La Mongolfiera, 1992, pp. 25-57 (L'Italia nelle carte tolemaiche dei più antichi codici);- Lupia Palmieri E., Parotto M., Il globo terrestre e la sua evoluzione (quarta edizione), Bologna, Zanichelli, 1993, pp. 111-127 (La rappresentazione della superficie terrestre).  NB Tutti coloro (anche gli iscritti ai corsi singoli) che non hanno sostenuto o non hanno superato il test di Geografia zero e non hanno frequantato le lezioni del corso di Geografia zero sono tenuti, in sede di esame, a sostenere un pre-esame da preparsri sul seguente materiale didattico: - Effetto Terra- Scienze della Terra per il biennio, Istituto Geografico De Agostini, Novara, 2000, pp 18, 32-34, 46-48;- Le Scienze della Terra e l’universo intorno a noi, Italo Bovolenta Editore, 2005, pp 21-24, 43-44, 84-86, 90-91, 98-103, 142-149, 159, 162, 166, 182-184, 206-209, 212-214, 261, 264, 270, 273, 278, 284-290, 294, 303, 306-308, 314-316, 319, 333-335, 436-437- Passaporto per il Mondo, De Agostini, Novara, 2008, pp 16-17, 284-300   

Inglese
Prerequisites: 

Knowledge of the distribution of the major geographical phenomena, as well as the contemporary historical context. It is also important to have a cognition of the basic concepts of physical and human geography. As a further requirement, it is essential to identify the organisation of geographical spaces.

Aims: 

The course will analyse the human Geography concepts: place, territory, space, environment, landscape and region. In addition, it would be consider the relationship between human communities and the environment, with a special regard to the main types of settlement.

Programme: 

The module A (The Fundamentals of Human Geography), it will trace the evolution of the geographical thought, analyzing the periods that influenced the determination of the epistemological status of the discipline. The module aim, also, at focus on geographical scales and cartography, with a specific seminar.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Valutazione in itinere
Altre informazioni

  

Anno Accademico: 
2018-2019
Insegnato a: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6