Geografia politica ed economica - 2017-2018 - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Superamento del test Geografia Zero
AVVISO AGLI STUDENTI DI GEOGRAFIA (Geografia – Corso di Laurea in Lettere, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione, Corso di Laurea in Scienze del Turismo; Fondamenti di geografia umana; Popolazione e risorse ambientali; Geografia dell’Unione europea; Geografia della mondializzazione – Laurea triennale; Geografia dello sviluppo in Africa; Geografia politica ed economica; Chiavi di lettura territoriale e strategie per il Turismo) Si avvisano gli Studenti dei vari corsi di Geografia che il test di valutazione del possesso dei requisiti basilari della Geografia (Geografia zero) si terrà il giorno giovedì 2 novembre 2017 alle ore 12.00 nelle aule: T29 (Geografia – Corso di Laurea in Scienze del Turismo) T12B (Geografia – Corso di Laurea in Lettere, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione; Fondamenti di geografia umana; Popolazione e risorse ambientali; e tutti gli altri corsi comunque denominati

Obiettivi: 

Il corso di Geografia economica e politica è dedicato alla trattazione di alcuni aspetti attuali della più vasta disciplina geografico-economica che hanno come campo di studio l’analisi e l’organizzazione del territorio alle diverse scale con particolare riferimento alla dimensione europea. Temi di approfondimento comprendono le diverse modalità dell’interazione uomo-ambiente in termini di riflessi territoriali delle politiche generali e settoriali, la regionalizzazione geografica, la distribuzione degli insediamenti. Il Corso si inserisce nel quadro dell’approccio multidisciplinare dell’offerta formativa del Corso EDU prefiggendosi in particolare di fornire conoscenze relative all’analisi dei fenomeni economici e degli assetti politico-amministrativi riferiti sia al substrato fisico e ambientale, sia alla struttura della popolazione e dell'insediamento, alle diverse scale. La trattazione della disciplina come finalizzata alla pianificazione apporta elementi di conoscenza che aiutano la formazione di competenze metodologiche, organizzative per progettare, realizzare, gestire e valutare interventi e processi di formazione. 

Programma: 

Il materiale per la preparazione dell’esame si compone di un testo principale che contiene alcuni rimandi esterni a file di approfondimento la cui lettura è molto importante per comprendere gli elementi fondamentali del corso.

 

 

Modulo 1 CAPITOLO 1 Introduzione

 

Che cos’è la geografia? 

Alcuni elementi introduttivi

Un approccio cronologico

-Conoscenza per la decisione 

La nascita della geografia moderna

-I viaggi di Humboldt

-Ritter o dell'accademia  

-ll’origine delle scienze naturali

Quale sarebbe l’oggetto della geografia?

• Prima Lettura: “Geografia” dall’Encicolopedia Treccani

 

 

Modulo 2 CAPITOLO 2 I temi salienti 

 

Le principali questioni della geografia umana 

Il problema della differenziazione regionale

Geografia umana, idiografica o nomotetica

Geografia umana dal secondo dopoguerra

• Seconda Lettura: “Geografia umana” (1994) di Paul Claval dall’Encicolopedia Treccani

Geografia economica

Economia e geografia, lo spazio di intersezione

 

 

Modulo 3 CAPITOLO 3 Teoria della localizzazione classica

 

I modelli di localizzazione e interazione

-Dinamiche di agglomerazione

-Tipologie di modelli

Teoria della localizzazione classica

-Teoria della localizzazione ottima degli insediamenti

• Terza Lettura: “Geografia urbana” 1992 di Calogero Muscarà dall’Enciclopedia Treccani

Primo filone teorico: Modello delle località centrali di Christaller

Secondo filone teorico: Regola rango dimensione di Zipf (rank-size rule)

-Confronto Modello Località centrale - Rank size rule

Terzo filone teorico: modelli gravitazionali

-Modello senza vincoli

-Modello vincolato alla destinazione

-Modello entropico

Teoria della localizzazione ottima delle attività produttive

-Ipotesi semplificatrici della teoria classica 

Teoria della localizzazione classica: modello di von Thunen

-Ipotesi di base del modello di von Thunen 

Teoria della localizzazione classica: il contributo di Loria

Teoria della localizzazione classica: modello di Weber

-Soluzione ottima di localizzazione

Analisi territoriale dei fattori di localizzazione

Elementi critici della teoria della localizzazione 

• Quarta Lettura: “Geografia umana ed economica”_1978_Pinchemel dall’Enciclopedia Treccani

 

 

Modulo 4 CAPITOLO 4 Sistemi territoriali e lettura geografica

 

Sistemi territoriali

• Quinta Lettura: “Sistemi locali e sfide globali” 2009 di Paolo Perulli dall’Enciclopedia Treccani 

• Sesta Lettura: Immanuel Wallerstein, Comprendere il mondo. Un’introduzione all’analisi dei sistemi mondo. Estratto da Cap. 2 “Il sistema mondo moderno come economia capitalistica. Produzione, plusvalore e polarizzazione”.

 

 

Modulo 5 CAPITOLO 5 Politiche di sviluppo e pianificazione del territorio

Elementi di pianificazione 

-I diversi approcci

-Una definizione in negativo

-Gli antecedenti storici e il paradigma classico 

-Il paradigma classico della razionalità scientifica nella pianificazione 

-I diversi campi della pianificazione 

-Il processo di pianificazione 

-I processi di pianificazione reali

- La razionalità comunicativa come riferimento per i processi di partecipazione

L’approccio europeo alla programmazione: la logica della pianificazione strategica

Le strategie di sviluppo dell’Unione Europea: da Lisbona Gothenburg a Europe 2020

La programmazione in Italia

-Una politica regionale unitaria per il periodo 2007-2013

- Il nuovo periodo di programmazione 2013-2020

 

Testi adottati: 

Testo principale disponibile in piattforma+ documenti di approfondimento (letture) (cfr. Programma del Corso)  in piattaforma

Inglese
Prerequisites: 

Passing test on Geografia Zero

Aims: 

The present course is devoted to territorial analysis and organization at different scales, developing some issues within the broad Economic Geography with particular reference to European dimension. Starting from the question of interaction between humankind and environment, traditional subject of geography, the course faces the problem of the geographic regionalization, the question of settlement organization and of development policy from a planning point of view. In the framework of multi-disciplinary approach offered by EDU providing knowledge on analysis of economic phenomena as well as on political and administrative organization of territory with reference to environmental, economic and social dimensions. The planning approach to the subject provide knowledge on planning methods for organizing, implementing, managing and assessing educational processes. 

Programme: 

Module 1 Chapter 1 Introduction

 

Geography? What about?

Some preliminary elements

A chronological approach

 - Knowledge for decision-making

The birth of modern geography

 - The travels of von Humboldt 

 - Ritter or the academic geographer

 - At the orgins of natural sciences

Which is the subject of geography today?

● First lecture: ‘Geography’ from Enciclopedia Treccani

 

Module 2 Chapter 2 Main issues 

 

Principals questions of human geography

The problem of regional differentiation 

Human geography, idiographic or nomothetic 

Human geography after the Second World War

● Second lecture: ‘Human Geography’ from Enciclopedia Treccani

Economic geography

Economics and  geography, the space of intersection

 

Module 3 Chapter 3 Classic Location Theory 

 

The models of location and interaction

 - Agglomeration dynamics

 - Typologies of models

 

Classic Theory of location  

 Optimization of localization for settlements

● Third lecture: ‘Urban Geography’ 1992 by Muscarà, from Enciclopedia Treccani

First theoretical line: the Christaller model of central places 

Second theoretical line: the Zipf rank-size rule  

- Comparison between Central place model and Rank size rule

Third theoretical line: gravitational models 

-Model without constraints

-Model constrained to destination and to origin.

-Entropic model

Location theory of production activities

- Fundamental Hypothesis of classic theory 

Classic Location theory: model of von Thunen  

- Fundamental Hypothesis of von Thunen model 

Classic Location theory: contribution of Loria 

Classic Location theory: model of Weber

Optimization of the location

Territorial analysis of location factors

Critical elements of location theory

● Fourth lecture: ‘Human and eocnomic geography’ 1978 by Pinchemel, from Enciclopedia Treccani

 

Module 4 Chapter 4 Territorial systems and geographic approach 

 

Territorial systems

● Fifth lecture: ‘Local systems and global challenges’ 2009, by Perulli, from Enciclopedia Treccani

● Sixth lecture: ‘Immanuel Wallerstein, Comprendere il mondo. Un’introduzione all’analisi dei sistemi mondo. Estratto da Cap. 2 “Il sistema mondo moderno come economia capitalistica. Produzione, plusvalore e polarizzazione”.

 

Module 5 Chapter 5 Territorial development and planning policies  

 

Planning elements 

-Different approaches in planning

- A negative definition

- The historical antecedents and classical paradigm 

- The scientific classical paradigm in planning domain

- Different planning fields

- The planning process 

- The real planning processes

The European policy rationale and governance: the strategic approach 

The development strategies of European Union: from Lisbon-Gothenburg to Europe 2020 

Planning policy in Italy 

- Regional policy in 2007-2013

-The new European programming period 2014-2020

 

Texts adopted: 

Main text + material (insights on specific issues, see Course Programme) available on platform 

Modalità di erogazione: 
A distanza
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni

 Formale iscrizione al corso. Preparazione sui materiali disponibili in piattaforma con possibile interazione docente-studente non sincrona (e-mail, ricevimento in presenza)
Formal registration to the course. Learning activity on the basis of material on platform and  interaction student-teacher not synchronized (e-mail, meeting in presence).

Anno Accademico: 
2017-2018
Docente: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre