Giornalismo politico-radiotelevisivo - 2017-2018 - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Programma: 

CENNI DI DIRITTO COSTITUZIONALE E PARLAMENTARE
 
·         Rappresentanza e decisione. I sistemi elettorali: proporzionale, Mattarellum, Porcellum, Italicum.
·         Il Parlamento e la formazione delle leggi. Bicameralismo perfetto, monocameralismo, bicameralismo funzionale.
·         I regolamenti di Camera e Senato e gli atti di sindacato ispettivo: interpellanze , interrogazioni, question time
·         Il governo: i poteri del Presidente del Consiglio, il rapporto con il Parlamento, la decretazione d’urgenza e le leggi delega
·         La Repubblica delle Autonomie. Regionalismo, federalismo, devolution. Riforma del Titolo V.
 
LA COMUNICAZIONE NELLE CAMPAGNE ELETTORALI DELLA SECONDA REPUBBLICA
 
·         Dalla prima alla seconda Repubblica. Vecchi e nuovi partiti a confronto.
·         Da Tangentopoli ai nuovi protagonisti: Berlusconi e Prodi, Fini e Bossi, D’Alema, Renzi e Grillo.
·         Le elezioni politiche del '94,'96, 2001, 2006, 2008, 2013
·         La mutazione della comunicazione politica, dalla televisione ai social network
 
IL GIORNALISMO POLITICO E LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE AI TEMPI DEI SOCIAL NETWORK
·         I nuovi strumenti del lavoro giornalistico
·         Fonti e dati per il giornalista
·         Metodi di scrittura per il web
Social e web nelle pubbliche amminsitrazioni

Testi adottati: 

Michele Sorice, La Comunicazione Politica, Carocci 2011
 
Eventuali integrazioni/indicazioni per gli studenti non frequentanti:
S. Colarizi, Storia politica della repubblica, Laterza 2007

Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2017-2018
Docente: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre