Laboratorio digitalizzazione libri - 2018-2019 - [node:field_moduli] - Laboratori

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Nessun prerequisito 

Obiettivi: 

Lo studente sarà in grado di operare su tutta la filiera di una digitalizzazione di un testo a stampa. Dalla fotoriproduzione alla codifica per finire con la strutturazione online in un database a ricerca aperta.

Programma: 

Il corso si articolerà in due modalità: lezioni (teoriche) frontali e lezioni (pratiche) di laboratorio. Il laboratorio è sito nei locali della Biblioteca di area letteraria ed ospita uno scanner planetario Metis. Una parte delle lezioni pratiche si svolgeranno quindi nella Biblioteca, le restanti lezioni pratiche nelle aule di informatica, unitamente a quelle teoriche.

Il corso permetterà di conseguire 3 o 6 crediti a seconda dei moduli scelti (A, A+B)

 

Mod. A (3 cfu)

 

Lezioni frontali teoriche

  1. Introduzione ai testi elettronici e ai formati di codifica (Ascii, Unicode, Pdf, ecc.); Xml e Html: i vantaggi di Xml, il concetto di tipo di documento e la DTD, i fogli di stile (Xsl) e la presentazione grafica;
  2. La scansione dei testi, FineReader  e i software di OCR (uso e caratteristiche)
  3. Nozioni di codicologia e filologia applicata alle edizioni digitali
  4. Visite guidate a laboratori di digitalizzazione esterni all’Ateneo

 

Lezioni pratiche e di laboratorio

  1. Lo scanner planetario: approccio tecnico alla macchina, conformazione dello scanner e descrizione delle sue parti, primo approccio al software di scansione. La macchina fotografica, l’obiettivo, le luci; i formati di esportazione e salvataggio; i diversi tipi di supporto (lucido, opaco, trasparenze, ecc), l’illuminazione, l’esposizione, il software (Metis);
  2. Tecniche avanzate di scansione: rimozione dita, correzione luce, margini e modalità libro, interfoliazione, ritaglio automatico, raddrizzamento e altre funzioni utili all’acquisizione pulita delle pagine del testo;
  3. Uso di FineReaderper il riconoscimento ottico dei caratteri
  4. Introduzione e uso di oXygenper la marcatura dei testi

 

 

Mod. B (3 cfu)

 

Lezioni frontali teoriche

  1. Le query Xml (xQuery) e le funzioni di ricerca; l’albero del DOM;
  2. La pubblicazione on-line dei documenti Xml: Apache, Tomcat, Xtf;
  3. Approfondimenti sulle edizioni digitali: Xml: caratteristiche e proprietà, dall’edizione meccanica all’edizione critica; le strategie di codifica, oXygen, T.E.I., Ascii, Unicode, ortografia degli alfabeti;

 

Lezioni pratiche e di laboratorio

  1. Sviluppo di un progetto di digitalizzazione di un testo antico a stampa;
  2. Scansione avanzata: uso delle lastre di vetro, delle luci sospese, delle schermature;
  3. Uso avanzato di oXygen
  4. Redazione e presentazione del progetto di studio: creazione di un database on-line
  5. Corso base di Apache/Tomcat per la costruzione di database testuali
  6. Uso del framework XTF
  7. Ulteriori visite a laboratori di digitalizzazione esterni all’Ateneo (Italia/Europa)
Testi adottati: 

Per il laboratorio saranno utilizzate esclusivamente le slide e gli appunti forniti dal docente. Non è previsto alcun libro di testo.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Obbligatoria
Valutazione: 
Valutazione progetto
Valutazione in itinere
Prova pratica
Altre informazioni

Una riunione organizzativa prima dell'inizio del corso si terrà il giorno venerdi 28 febbraio, ore 10, nello studio del docente.

Anno Accademico: 
2018-2019
Insegnato a: 
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
15
CFU: 
3
Semestre: 
Secondo semestre