Letteratura francese 1 LM - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

- Aver già conseguito 12 cfu in Letteratura francese  (L-LIN/03) - Conoscenza generale della storia letteraria francese dell'800. - Buona conoscenza della lingua francese.

Obiettivi: 

1. Obiettivi formativi: capacità di analizzare sul piano formale, lessicale e sintattico, testi letterari, in particolare di poesia, del periodo dell’otto-novecento. Conoscenza approfondita delle idee e della produzione dell'autore o degli autori considerato/i durante il corso, e del panorama storico-letterario di riferimento.

 

2 . Risultati di apprendimento attesi:

 

- Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine del corso lo studente conoscerà le tematiche principali e gli aspetti stilistici dell’autore (o degli autori) trattato/i, dimostrando capacità di comprensione, di analisi e interpretazione dei testi considerati a lezione. Dimostrerà inoltre di saper inquadrare concettualmente la poetica dell’autore all’interno del panorama letterario di riferimento.

 

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente apprenderà alcuni approcci e metodi dell’analisi testuale (in particolare relativi alla poesia) e applicherà tali conoscenze per commentare i testi considerati a lezione così come altri brani eventuali tratti dalla letteratura francese del periodo.

 

- Autonomia di giudizio: Lo studente saprà valutare e conseguentemente scegliere l’approccio metodologico migliore per commentare i testi, inquadrandoli nella poetica del periodo letterario di riferimento.

 

- Abilità comunicative: Lo studente potenzierà la propria abilità comunicativa nell’esporre le osservazioni particolari e le idee generali legate ai testi e agli autori su cui verte il programma.

 

- Capacità di apprendere: Al termine del corso, lo studente sarà in grado di approfondire, anche in autonomia, le questioni concettuali e metodologiche relative allo studio della letteratura francese. Sarà dunque in grado di apprendere nozioni anche in altri contesti storico-letterari.

Programma: 

La poesia di Apollinaire e le avanguardie storiche.

 

Metodo didattico: lezioni frontali.

 

Metodo e criteri di verifica dei risultati di apprendimento:

 

- Esame orale (colloquio della durata di circa 30 minuti) sui contenuti del programma. Verranno valutate: la qualità dell'espressione, la capacità di analisi critica, la conoscenza dei contenuti previsti dal programma, il quale comprende una parte monografica e una istituzionale (storia della poesia francese dell’800).

 

- Criteri di valutazione: Per ottenere un voto tra il 27 e il 30 e lode lo studente dovrà saper analizzare approfonditamente il testo letterario seguendo le indicazioni metodologiche acquisite a lezione (o, per i non frequentanti, con la lettura di manuali indicati in programma); possedere e sapere comunicare una visione organica; dimostrare una eccellente capacità di espressione e argomentazione orale. Una votazione complessiva tra il 23 e il 26 sarà attribuita a coloro che dimostreranno: una buona conoscenza del programma; la capacità di svolgere un’analisi dei testi complessivamente corretta, anche se segnata da alcune imperfezioni di metodo e contenuto; una buona proprietà di linguaggio con qualche incertezza nell’esposizione e/o imprecisione nell’uso del linguaggio tecnico. Una conoscenza accettabile ma sommaria del programma, una comprensione superficiale dei testi, una limitata capacità di analisi e un’espressione non sempre appropriata condurranno a valutazioni appena sufficienti (tra il 18 e il 22). Scarsa conoscenza dei testi critici e letterari, inadeguata capacità di analisi; espressione scritta e orale scorretta o inappropriata daranno luogo a una valutazione negativa.

Testi adottati: 

- Apollinaire, Alcools, Gallimard (coll. "Folio").

- Apollinaire, Calligrammes, Gallimard (coll. "Poésie").

 

 Testi critici obbligatori per tutti gli studenti:

 

- E. Guaraldo, Apollinaire e la parola spettacolo; Scrittura di guerra in Apollinaire, in: E. Guaraldo, La scena della poesia, Torino, Edi Albra, pp. 81-161. Vedi allegato qui sotto.

 

Oltre alla parte relativa ad Apollinaire, gli studenti sono tenuti a portare all'esame, a seconda del percorso di studi effettuato precedentemente, un testo tra i seguenti (da concordare col docente):

 

- G. Macchia, E. Guaraldo, G. Violato, La letteratura francese. Il Novecento), Milano, Garzanti: Capitoli: I (pp. 5-74), III (tutto) e IV (pp. 196-237). N.B. Il testo, fuori commercio, si trova nelle principali biblioteche di Roma e del Lazio. In caso di difficoltà, scrivere un'email a: alessiorischia@gmail.com.

 

- L. Pietromarchi (a cura di), La poesia francese 1814-1914, Bari, Laterza.

 

- H. Friedrich, La struttura della lirica moderna, Milano, Garzanti.

 

Non frequentanti:

 

- G. Charbonnier, D. Jaines, Etude sur Guillaume Apollinaire, Alcools, Paris, Ellipses, 1999.

Inglese
Prerequisites: 

-Having already achieved 12 CFU in French literature (L-LIN/03)

 

-General knowledge of the French literary history of 19th century.

 

-Good knowledge of the French language.

Aims: 

 

Educational objectives: Ability to analyze literary texts on a formal, lexical and syntactic level, in particular 19th  – 20th century poetry. In-depth knowledge of the ideas and the production of the author(s) considered during the course, and of the historical-literary reference panorama.

Expected results:

Knowledge and understanding: At the end of the course the student will have a good knowledge of the main themes and stylistic aspects of the author(s)’s treatise s), showing  full comprehension, analysis and interpretation of the texts considered in class. He will also show his ability to conceptually frame the author's poetic within the literary landscape of reference.

Applying knowledge and understanding: The student will learn some approaches and methods of textual analysis (in particular related to poetry) and apply this knowledge to comment the texts considered during the lectures as well as other excerpts from the French literature of the period.

Making judgements: The student will evaluate and consequently choose the best methodological approach to comment the texts, framing them in the poetic of the literary period of reference.

Communication skills: The student will enhance his communicative ability in exposing the particular observations and general ideas related to the texts and authors on which the program relates.

Learning skills: At the end of the course, the student will be able to deepen, even independently, the conceptual and methodological questions related to the study of French literature. It will thus be able to learn notions also in other historical-literary contexts.

Programme: 

 

Apollinaire's poetry and Historical Avant-Garde.

 

Didactic methods: Frontal teaching, lectures, literary analysis / study / synthesis of texts and other materials, etc.

 

Methods and criteria for verification of learning outcomes: Oral communication, translation and exposition of course contents.

Texts adopted: 

- Apollinaire, Alcools, Gallimard (coll. "Folio").

- Apollinaire, Calligrammes, Gallimard (coll. "Poésie").

 

Critical texts for all students:

 

- E. Guaraldo, Apollinaire e la parola spettacolo; Scrittura di guerra in Apollinaire, in: E. Guaraldo, La scena della poesia, Torino, Edi Albra.

 

In addition to the part relating to Apollinaire, students are required to bring to the exam a text among the following (to be agreed with the teacher):

 

- G. Macchia, E. Guaraldo, G. Violato, La letteratura francese. Il Novecento), Milano, Garzanti: Capitoli: I (pp. 5-74), III (tutto) e IV (pp. 196-237).

 

- L. Pietromarchi (edit by), La poesia francese 1814-1914, Bari, Laterza.

 

- H. Friedrich, La struttura della lirica moderna, Milano, Garzanti.

 

To not attending:

 

- G. Charbonnier, D. Jaines, Etude sur Guillaume Apollinaire, Alcools, Paris, Ellipses, 1999.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre