Letteratura francese 2 LM - 2018-2019 - Modulo A - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

- Aver frequentato e possibilmente superato l'esame di Letteratura francese 1 LM.

- Ottima conoscenza della lingua francese.

Obiettivi: 

1Obiettivi formativi: capacità di analizzare sul piano formale, lessicale e sintattico, testi letterari, in particolare di poesia, del periodo dell’otto-novecento. Conoscenza approfondita delle idee e della produzione dell'autore o degli autori considerato/i durante il corso, e del panorama storico-letterario di riferimento.

 

2 . Risultati di apprendimento attesi:

 

Conoscenza e capacità di comprensione: Al termine del corso lo studente conoscerà le tematiche principali e gli aspetti stilistici dell’autore (o degli autori) trattato/i, dimostrando capacità di comprensione, di analisi e interpretazione dei testi considerati a lezione. Dimostrerà inoltre di saper inquadrare concettualmente la poetica dell’autore all’interno del panorama letterario di riferimento.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente apprenderà alcuni approcci e metodi dell’analisi testuale (in particolare relativi alla poesia) e applicherà tali conoscenze per commentare i testi considerati a lezione così come altri brani eventuali tratti dalla letteratura francese del periodo.

 

Autonomia di giudizio: Lo studente saprà valutare e conseguentemente scegliere l’approccio metodologico migliore per commentare i testi, inquadrandoli nella poetica del periodo letterario di riferimento.

 

Abilità comunicative: Lo studente potenzierà la propria abilità comunicativa nell’esporre le osservazioni particolari e le idee generali legate ai testi e agli autori su cui verte il programma.

 

Capacità di apprendere: Al termine del corso, lo studente sarà in grado di approfondire, anche in autonomia, le questioni concettuali e metodologiche relative allo studio della letteratura francese. Sarà dunque in grado di apprendere nozioni anche in altri contesti storico-letterari.

Programma: 

La poesia di Apollinaire e le avanguardie storiche.

 

Metodo didattico: lezioni frontali.

 

Metodo e criteri di verifica dei risultati di apprendimento:

 

- Esame orale (colloquio della durata di circa 30 minuti) sui contenuti del programma. Verranno valutate: la qualità dell'espressione, la capacità di analisi critica, la conoscenza dei contenuti previsti dal programma, il quale comprende una parte monografica e una istituzionale (storia della poesia francese dell’800).

 

- Criteri di valutazione: Per ottenere un voto tra il 27 e il 30 e lode lo studente dovrà saper analizzare approfonditamente il testo letterario seguendo le indicazioni metodologiche acquisite a lezione (o, per i non frequentanti, con la lettura di manuali indicati in programma); possedere e sapere comunicare una visione organica; dimostrare una eccellente capacità di espressione e argomentazione orale. Una votazione complessiva tra il 23 e il 26 sarà attribuita a coloro che dimostreranno: una buona conoscenza del programma; la capacità di svolgere un’analisi dei testi complessivamente corretta, anche se segnata da alcune imperfezioni di metodo e contenuto; una buona proprietà di linguaggio con qualche incertezza nell’esposizione e/o imprecisione nell’uso del linguaggio tecnico. Una conoscenza accettabile ma sommaria del programma, una comprensione superficiale dei testi, una limitata capacità di analisi e un’espressione non sempre appropriata condurranno a valutazioni appena sufficienti (tra il 18 e il 22). Scarsa conoscenza dei testi critici e letterari, inadeguata capacità di analisi; espressione scritta e orale scorretta o inappropriata daranno luogo a una valutazione negativa

Testi adottati: 

- Apollinaire, Alcools, Gallimard (coll. "Folio").

- Apollinaire, Calligrammes, Gallimard (coll. "Poésie").

 

 Testi critici obbligatori per tutti gli studenti:

 

- E. Guaraldo, Apollinaire e la parola spettacolo; Scrittura di guerra in Apollinaire, in: E. Guaraldo, La scena della poesia, Torino, Edi Albra, pp. 81-161. Vedi allegato qui sotto.

 

Oltre alla parte relativa ad Apollinaire, gli studenti sono tenuti a portare all'esame, a seconda del percorso di studi effettuato precedentemente, un testo tra i seguenti (da concordare col docente):

 

- G. Macchia, E. Guaraldo, G. Violato, La letteratura francese. Il Novecento), Milano, Garzanti: Capitoli: I (pp. 5-74), III (tutto) e IV (pp. 196-237).

 

- L. Pietromarchi (a cura di), La poesia francese 1814-1914, Bari, Laterza.

 

- H. Friedrich, La struttura della lirica moderna, Milano, Garzanti.

 

Non frequentanti:

 

- G. Charbonnier, D. Jaines, Etude sur Guillaume Apollinaire, Alcools, Paris, Ellipses, 1999.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Consigliata
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Primo semestre