Pedagogia e didattica della musica - 2017-2018 - Laurea magistrale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Competenze e conoscenze musicologiche a livello di laurea triennale (storia della musica, elementi di teoria e analisi della musica, etnomusicologia)
Competenze musicali di base

Obiettivi: 
  • Introduzione critica alle principali metodologie per l'insegnamento delle discipline musicali, con riferimento al ruolo dell'insegnante, ai nodi concettuali, epistemiologici e didattici.
  • Progettazione e sviluppo di attività di insegnamento della musica ai fini di elaborare un  curriculum per le discipline musicali che sappia integrare la formazione specifica con la più ampia formazione personale in campo espressivo.
  • Analisi delle potenzialità e criticità dell'uso di strumenti tecnologici per l'insegnamento e apprendimento delle discipline musicali.

 

Programma: 
  • Introduzione alle finalità della pedagogia e didattica della musica (i metodi del XX secolo, le nuove tendenze)
  • Musica da fare, musica da ascoltare: l'integrazione delle attività musiali nel curriculum
  • Elementi di didattica della storia della musica
  • Uso di tecniche didattiche e di tecnologie nell'educazione musicale.

 

Testi adottati: 

Testi di Riferimento
1. Carlo Delfrati, Fondamenti di pedagogia musicale, EDT, Torino 2008,  (Pagine: 1-127) (dispensa)
2. Sulla storia della disciplina e sui metodi:
N. Bodolato, Anna Scalfaro, L’educazione musicale nella scuola italiana dall’Unità a oggi, Musica Docta
https://musicadocta.unibo.it/article/view/4022
Claude Dauphin, Didattica della musica nel Novecento, in Enciclopedia della musica, vol. 3 I saperi musicali, Einaudi, Torino, 2002, pp. 785-803  (dispensa)
 
A.M. Freschi, R. Neuliched , Metodo, Metodi, Metodologia, in  Metodologia dell’insegnamento strumentae, ETS, Lucca 2012, pp. 11-29.
(pagina docente)
3. Sul ruolo formativo della musica e le strategie didattiche  (3 articoli a scelta tra):
Serena Facci Musiticulturalismo nell’educazione musicale, in Enciclopedia della musica Einaudi, vol. II Il sapere musicale, Einaudi, Torino 2003, pp 863-879 (Dispensa da abbinare al seguente).
Serena Facci, Liturgie musicali nelle comunità migranti nelle chiese di Roma, in Scuola e pluralismo religioso, a cura di F. Caruso, V. Ongini, Migrantes, Tau, Perugia 2017 (dispensa)
G. La Face Bianconi – L. Bianconi, Il mandato intellettuale dei musicologi nella costruzione della cittadinanza europea, «Musica Docta. Rivista digitale di Pedagogia e Didattica della musica», III, 2013, pp. 1-5. (dispensa)
G. La Face Bianconi, Testo e musica: leggere, ascoltare, guardare, “Musica docta”, 2012, pp. 31-54. https://musicadocta.unibo.it/article/viewFile/3239/2622
L. Bianconi, L. Bianconi, La forma musicale come scuola dei sentimenti, in Educazione musicale e Formazione, Atti del convegno, Bologna 12-14 maggio 2005, a cura di G. La Face Bianconi e F. Frabboni, Milano, FrancoAngeli, 2008 (dispensa)
R. Pozzi, Educare alla complessità. Il ruolo della musica d’arte contemporanea, «Musica Docta. Rivista digitale di Pedagogia e Didattica della musica», Transmission of Musical Knowledge: Constructing a European Citizenship, Special Issue, 2014, pp. 67-73.
https://musicadocta.unibo.it/article/view/4308/3758
G. Santini, L’italiano come lingua 2, in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma  (dispensa)
Anna Maria Freschi, Roberto Neuliched, Aspetti metodologici generali dell’insegnamento strumentale in Metodologia dell’insegnamento strumentale, ETS, Lucca 2012, pp. 47-80 (dispensa)
M.G. Bellia, Coroscenico: apprendimento coperativo del canto corale, in in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma
http://siem-online.it/siem/wp-content/uploads/2016/04/h.Bellia-Visioli_Apprendimento-corale.pdf
E. Pappalardo, Composizione musicale di gruppo in ambiente informatico, in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma
siem-online.it/siem/wp-content/uploads/2016/04/l.Emanuele-Pappalardo-Composizione-musicale-di-gruppo-in-ambiente-informatico.pdf.
 
I testi non scaricabili dalla rete sono stati raccolti in una dispensa reperibile presso Universitalia.

Inglese
Prerequisites: 

 Musicological competences and knowledges at an undergraduated level.
Basic musical competence.

Aims: 

Introduction to the main methods of music pedagogy and music didactics.
How to organize a curriculum in music for students from 11 to 16 years.
How to use  technics and new technology in teaching music.

Programme: 

- Introduction to the Music Pedagogy and Didactics (20th Century Methods, New Tendencies)

 -  Music to do, music to listen to: the integration of music activities into the curriculum

  - Use of teaching techniques and technologies in music teaching
 

Texts adopted: 

1. Carlo Delfrati, Fondamenti di pedagogia musicale, EDT, Torino 2008,  (Pagine: 1-127) (dispensa)
N. Bodolato, Anna Scalfaro, L’educazione musicale nella scuola italiana dall’Unità a oggi, Musica Docta
https://musicadocta.unibo.it/article/view/4022
Claude Dauphin, Didattica della musica nel Novecento, in Enciclopedia della musica, vol. 3 I saperi musicali, Einaudi, Torino, 2002, pp. 785-803  (dispensa)
A.M. Freschi, R. Neuliched , Metodo, Metodi, Metodologia, in  Metodologia dell’insegnamento strumentae, ETS, Lucca 2012, pp. 11-29.
Three items chosen from the following:
Serena Facci Musiticulturalismo nell’educazione musicale, in Enciclopedia della musica Einaudi, vol. II Il sapere musicale, Einaudi, Torino 2003, pp 863-879 (da abbinare al seguente).
Serena Facci, Liturgie musicali nelle comunità migranti nelle chiese di Roma, in Scuola e pluralismo religioso, a cura di F. Caruso, V. Ongini, Migrantes, Tau, Perugia 2017 (Dispensa)
 
G. La Face Bianconi – L. Bianconi, Il mandato intellettuale dei musicologi nella costruzione della cittadinanza europea, «Musica Docta. Rivista digitale di Pedagogia e Didattica della musica», III, 2013, pp. 1-5. (Dispensa)
G. La Face Bianconi, Testo e musica: leggere, ascoltare, guardare, “Musica docta”, 2012, pp. 31-54. https://musicadocta.unibo.it/article/viewFile/3239/2622
 
L. Bianconi, L. Bianconi, La forma musicale come scuola dei sentimenti, in Educazione musicale e Formazione, Atti del convegno, Bologna 12-14 maggio 2005, a cura di G. La Face Bianconi e F. Frabboni, Milano, FrancoAngeli, 2008 (dispensa)
 
R. Pozzi, Educare alla complessità. Il ruolo della musica d’arte contemporanea, «Musica Docta. Rivista digitale di Pedagogia e Didattica della musica», Transmission of Musical Knowledge: Constructing a European Citizenship, Special Issue, 2014, pp. 67-73.
https://musicadocta.unibo.it/article/view/4308/3758
 
G. Santini, L’italiano come lingua 2, in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma (Dispensa)
 
Anna Maria Freschi, Roberto Neuliched, Aspetti metodologici generali dell’insegnamento strumentale in Metodologia dell’insegnamento strumentale, ETS, Lucca 2012, pp. 47-80  (Dispensa)
 
M.G. Bellia, Coroscenico: apprendimento coperativo del canto corale, in in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma
http://siem-online.it/siem/wp-content/uploads/2016/04/h.Bellia-Visioli_Apprendimento-corale.pdf
 
E. Pappalardo, Composizione musicale di gruppo in ambiente informatico, in F. Ferrari, G. Santini, Musiche inclusive, Universitalia, Roma
siem-online.it/siem/wp-content/uploads/2016/04/l.Emanuele-Pappalardo-Composizione-musicale-di-gruppo-in-ambiente-informatico.pdf.
 
I materiali non scaricabili da Internete sono raccolti in una dispensa disponibile presso Universitalia
 

Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni

 
La frequenza è facoltativa ma altamente raccomandata. Gli studenti che non potessero frequentare sono pregati di contattare la docente prima dell’esame.
Gli studenti non frequentanti possono venire in orario di ricevimento per ricevere qualunque chiarimento.
Durante il colloquio d'esame lo studente dovrà dimostrare di aver compreso i temi trattati durante il corso (se frequentante) e di aver letto i testi adottati.
Per la valutazione e la definizione del voto in trentesimi,  la docente terrà conto della proprietà di linguaggio, dell’assimilazione dei contenuti, delle capacità di collegare tra loro ed elaborare criticamente i dati analizzati e gli argomenti trattati.

Anno Accademico: 
2017-2018
Insegnato a: 
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre