Storia della Filosofia medievale - 2018-2019 - Modulo A - Laurea triennale

Tu sei qui

Italiano
Prerequisiti: 

Non ci sono prerequisiti.

Obiettivi: 

si attende che lo studente acquisisca le conoscenze di base sullo sviluppo storico della riflessione filosofica nel medioevo e la capacità di leggere criticamente i testi proposti a lezione.

Risultati di apprendimento attesi

coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio erogante, previsti dalla scheda SUA-CdS, l’attività formativa di questo modulo si propone di fornire allo studente le seguenti conoscenze e abilità: conoscenza e capacità di comprensione, capacità di applicare le conoscenze, autonomia di giudizio e abilità comunicativeapplicate allo studio dello sviluppo storico del pensiero filosofico fra i secoli V e XV, anche nei suoi collegamenti interdisciplinari con le altre scienze dell’uomo.

Programma: 

Titolo del corsoLa filosofia nel Medioevo, dalle scuole all’università 

Il corso è suddiviso in due parti, integrate in ogni lezione: 1) parte istituzionale: introduzione agli autori e ai temi principali della filosofia medievale (secoli V-XIV); 2) parte monografica: lettura commentata dei più significativi testi che hanno segnato il pensiero medievale con particolare riferimento ai secoli XII e XIII. I testi che verranno letti a lezione saranno distribuiti con debito anticipo. Essendo un corso istituzionale obbligatorio, è vivamente raccomandata la frequenza. Gli studenti lavoratori non frequentanti devono concordare con la docente le integrazioni bibliografiche fra i testi di riferimento indicati e altri che verranno comunicati al termine del corso.

Testi adottati: 

* Testi di esame (per studenti frequentanti)

- Michela Pereira, La filosofia nel Medioevo. Secoli VI-XV, Carocci, Roma 2008 (in alternativa: Pasquale Porro – Costantino Esposito, Filosofia antica e medievale, Laterza, Bari (solo la parte medievale).

- Dispense e testi che verranno letti e commentati, e verranno resi disponibili a lezione.

 

Altri testi di riferimento (su cui gli studenti lavoratori non frequentanti dovranno concordare con la docente il programma integrativo):

- Barbara Faes de Mottoni, Il platonismo medievale, Loescher, Torino 1979

- Michel Lemoine, Intorno a Chartres. Naturalismo platonico nella tradizione cristiana del XII secolo, Jaca Book, Milano 1998

La filosofia nelle università. Secoli XIII e XIV, a cura di Luca Bianchi, Firenze, La Nuova Italia 1997

- Antonio Petagine, Aristotelismo difficile. L’intelletto umano nella prospetiva di Alberto Magno, Tommaso d’Aquino e Sigieri di Brabante, Vita e Pensiero, Milano 2004

Inglese
Prerequisites: 

There are no prerequisites.

Aims: 

Educationalobjectives: the student is expected to acquire the basic knowledge concerning the historical developments of medieval thought and the ability to critically comprehend the texts read at lesson.

Expected results

In line with the educational objectives of the Study Program stated in the SUA-CdS, the training activity aims to provide the student with the following knowledge and skills: Knowledge and understanding, Learning skills, Making judgements and Applying knowledge in the study of the history of philosophy in the Middle Ages (from the 5th to the 15th century), and in its interdiscilinary connections with other humanistic disciplines.

Programme: 

TitlePhilosophyin the Middle Ages. From the School to the University.

The course is divided in two parts, equally integrated in each lesson: 1) institutional part: general introduction to the main authors and themes of medieval philosophy; 2) monographic part: commented readings of the most significant texts that marked the medieval thought, with particular reference to the 12th and 13th centuries. The texts to be read in class will be distributed in advance. Students are strongly recommended to attend. Students not attendingthe course must contact the teacherfor further required study books.

Texts adopted: 

* For attending students

- Michela Pereira, La filosofia nel Medioevo. Secoli VI-XV, Carocci, Roma 2008 (in alternativa: Pasquale Porro – Costantino Esposito, Filosofia antica e medievale, Laterza, Bari (only the chapters on the Middle Ages).

- Handouts, which will be provided in due time to attending students.

 

Other texts, to be adopted by non attending students, after agreement with the teacher :

- Barbara Faes de Mottoni, Il platonismo medievale, Loescher, Torino 1979

- Michel Lemoine, Intorno a Chartres. Naturalismo platonico nella tradizione cristiana del XII secolo, Jaca Book, Milano 1998

La filosofia nelle università. Secoli XIII e XIV, a cura di Luca Bianchi, Firenze, La Nuova Italia 1997

- Antonio Petagine, Aristotelismo difficile. L’intelletto umano nella prospetiva di Alberto Magno, Tommaso d’Aquino e Sigieri di Brabante, Vita e Pensiero, Milano 2004

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Anno Accademico: 
2018-2019
Docente: 
Carico didattico a: 
Ore: 
30
CFU: 
6
Semestre: 
Secondo semestre