Comunicare l’immaginario. Rappresentazioni e panorami sociali 2016-2017

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Obiettivi: 

Il modulo mira a sviluppare la conoscenza e l’analisi dell’immaginario collettivo mediale attraverso un approccio narrativo alle culture e ai media. Partendo dalla problematizazione delle relazioni tra i tre mondi (pensiero, linguaggio, realtà) e con l’ausilio della scala di generalità, saranno esplorate le varie tipologie di immaginario, la loro genesi, i possibili percorsi di cambiamento e trasformazione. Saranno inoltre proposte agli allievi specifiche esercitazioni sulle narrazioni mediali e non per apprendere le nozioni elementari per la costruzione delle storie per e con i media. 

Programma: 

Gli allievi saranno invitati a proporre un prodotto multimediale sui temi proposti a lezione
 
Modalità di esame per i frequentanti
 
1) Orale sui testi d’esame
2) Valutazione del prodotto multimediale (da concordare con il docente) da consegnare almeno 15 giorni prima della data di esame

Testi adottati: 

Testi d'esame
 
Matera V, Carmagnola F. (a cura di) (2008), Genealogie dell’immaginario, UTET, Milano, capitoli 8, 9, 12, 13
Volterrani A. (2011), Saturare l’immaginario, Exorma Edizioni, Roma
 
Modalità di esame per i non frequentanti
 
Baym N. K. (2010), Personal connections in the digital age, Polity press, Cambridge
Couldry N. ( 2015), Sociologia dei nuovi media, Pearsons
Malagamba, Rocca, Susca (2010), Gli eroi del quotidiano. Figure della serialità televisiva, Bevivino
Matera V, Carmagnola F. (a cura di) (2008), Genealogie dell’immaginario, UTET, Milano
Tursi A. Caronia A. (2010), Filosofie di Avatar. Immaginari, soggettività, politiche, Mimesis
Volterrani A. (2011), Saturare l’immaginario, Exorma Edizioni, Roma

Inglese
Aims: 

The module aims to develop the knowledge and analysis of the collective media through a narrative approach to culture and the media. Starting from the problematizazione relations between the three worlds (thought, language, reality) with the help of the scale of generality, we will explore the various types of imaginary, their genesis, the possible paths of change and transformation. Will be proposed to the students specific exercises on media narratives, not to learn the basic ideas for the construction of stories and with the media.

Programme: 

Students will be invited to propose a multimedia product on the topics raised in class

Examination procedures for attending

1) Oral exam papers on
2) Evaluation of the multimedia product (to be agreed with the teacher) to be delivered at least 15 days before the date of examination

Texts adopted: 

Exam papers
 
Matera V, Carmagnola F. (a cura di) (2008), Genealogie dell’immaginario, UTET, Milano, capitoli 8, 9, 12, 13
Volterrani A. (2011), Saturare l’immaginario, Exorma Edizioni, Roma

Examination procedures for non-attending
 
Baym N. K. (2010), Personal connections in the digital age, Polity press, Cambridge
Couldry N. ( 2015), Sociologia dei nuovi media, Pearsons
Malagamba, Rocca, Susca (2010), Gli eroi del quotidiano. Figure della serialità televisiva, Bevivino
Matera V, Carmagnola F. (a cura di) (2008), Genealogie dell’immaginario, UTET, Milano
Tursi A. Caronia A. (2010), Filosofie di Avatar. Immaginari, soggettività, politiche, Mimesis
Volterrani A. (2011), Saturare l’immaginario, Exorma Edizioni, Roma

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Valutazione progetto