Fondamenti di Glottologia e Linguistica - 2015-2016

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2015-2016
Italiano
Prerequisiti: 

Nessuno

Obiettivi: 

Il corso mira a fornire agli studenti gli strumenti fondamentali per lo studio della linguistica generale e storico-comparativa

Programma: 

Programma di Fondamenti di Glottologia e Linguistica A (I semestre):

FONDAMENTI DI LINGUISTICA GENERALE

Il modulo verterà sullo studio dell'aspetto descrittivo del linguaggio. Particolare attenzione sarà rivolta alla fonetica (con esercitazioni di trascrizione utilizzando l'Alfabeto Fonetico Internazionale) ed alla fonologia, alla morfologia ed alla semantica. Verranno inoltre fornite informazioni sui principali indirizzi del pensiero linguistico, in particolare tra la seconda metà dell'Ottocento e la prima del Novecento.

Programma di Fondamenti di Glottologia e Linguistica B (II semestre):

FONDAMENTI DI LINGUISTICA STORICA

Il modulo esaminerà le dinamiche del mutamento linguistico nei vari livelli del linguaggio, sottolineandone le correlazioni e considerando adeguatamente le condizioni storiche e areali che del mutamento sono il teatro. Per ogni fenomeno verrà fornita un'ampia ed imprescindibile esemplificazione tratta da lingue indeuropee antiche e moderne quali greco, latino, sanscrito, italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo.

Testi adottati: 

MODULO A

BIBLIOGRAFIA

1. G. Graffi - S. Scalise, Le lingue e il linguaggio*. Bologna, il Mulino, 2002 (o successive edizioni)

2. B. Malmberg, La linguistica contemporanea. Bologna, il Mulino, 1974

* Nelle pagine del volume alcune parti sono contrassegnate da *asterisco, che vale per “approfondimento”. Le parti asteriscate da studiare sono le seguenti (sono indicate il capitolo e il paragrafo, seguite dal numero della pagina per l’edizione “blu” /“rossa”/III edizione  2013 (dove può cambiare anche il paragrafo di riferimento, che in tal caso viene indicato): 3.4 68-69/70-72/70-72; 4.5.6 91-92/93-94/93-94; 4.6 92-93/94-95/94-95; 4.8.1 98-100/100-102/100-102; 4.12 105-106/107-109/107-109 5.5.1 124-125/129/5.8 134-135; 5.6 125-127/129-131; 5.11.2 134-135/138-139; 5.11.6 138-139/142-143; 7.5.1 179-181/192-194/198-200; 7.5.2 181-182/194-195/200-201; 7.5.3 182-186/195-199/201-205; 9.8 224-225/238-239/244-245; 10.1.3 237-240/251-254/257-260; 10.2.1 242-243/256-257/262-263; 10.2.2 243-245/257-259/263-265; 10.2.3 245/259/265; 10.2.4 245/259/265; 10.2.5 245-246/259-260/265

MODULO B

BIBLIOGRAFIA

Uno a scelta tra

1. W. P. Lehmann, Manuale di linguistica storica, Bologna, il Mulino, 1998 (o successive edizioni)

2. F. Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica. Bologna, il Mulino, 2008 (o successive edizioni)

Inglese
Prerequisites: 

None

Aims: 

The course is intended to give to the students an outline of the descriptive/historical study of language

Programme: 

Programma di Fondamenti di Glottologia e Linguistica A (I semester):

PRINCIPLES OF GENERAL LINGUISTICS

The course focuses on descriptive linguistics. A particular attention will be given to phonetics (with phonetic transcriptions using the IPA symbols), phonology, morphology, and semantics. The main directions of language theory also will be focused.

Programma di Fondamenti di Glottologia e Linguistica B (II semester):

PRINCIPLES OF HISTORICAL LINGUISTICS

The course will consider linguistic change in his interrelations, studying historical and geographical parameters of his development. Each phenomenon will be illustrated  by examples drawn from Greek, Latin, Sanskrit (and other ancient Indo-European languages), English, German (or other Germanic languages), Italian, French, Spanish (or other Romance languages), and Russian (or other Slavonic languages).

Texts adopted: 

MODULO A

BIBLIOGRAPHY

1. G. Graffi - S. Scalise, Le lingue e il linguaggio*. Bologna, il Mulino, 2002

2. B. Malmberg, La linguistica contemporanea. Bologna, il Mulino, 1974

* The parts of this book marked by *star to be studied are as follows : 3.4 68-69/70-72; 4.5.6 91-92/93/94; 4.6 92-93/94-95; 4.8.1 98-100/100-102; 4.12 105-106/107-109; 5.5.1 124-125/129; 5.6 125-127/129-131; 5.11.2 134-135/138-139; 5.11.6 138-139/142-143; 7.5.1 179-181/192-194; 7.5.2 181-182/194-195; 7.5.3 182-186/195-199; 9.8 224-225/238-239; 10.1.3 237-240/251-254; 10.2.1 242-243/256-257; 10.2.2 243-245/257-259; 10.2.3 245/259; 10.2.4 245/259; 10.2.5 245-246/259-260

MODULO B

BIBLIOGRAPHY

You can choose between:

1. W. P. Lehmann, Manuale di linguistica storica. Bologna, il Mulino, 1998 (or new editions)

2. F. Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica. Bologna, il Mulino, 2008 (or new editions)

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova orale
Valutazione in itinere