Geografia per la pianificazione dei sistemi turistici - 2015-2016

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2015-2016
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Si richiede la conoscenza dei principali sistemi territoriali complessi in Italia.

 

Obiettivi: 

Il corso si propone come obiettivo l’individuazione e l’interpretazione delle potenzialità specifiche di ogni territorio in funzione di un progetto di sviluppo turistico. In particolare, il corso si propone di definire il sistema territoriale turistico sulla base dei modelli di sistema locale di carattere economico-produttivo e socio-culturale che si sono affermati in forme originali e competitive nel territorio del nostro Paese.

Programma: 

PROGETTAZIONE E GESTIONE DEI SISTEMI TURISTICI

 

Elenco programmi dei docenti interni

 

GEOGRAFIA PER LA PIANIFICAZIONE DEI SISTEMI TURISTICI  (2015-2016)

 

Il corso parte dalla definizione del turismo come processo sistemico che si esplica nel territorio

attraverso l’interazione fra specifici elementi e funzioni.

 

PREREQUISITI: Si richiede la conoscenza dei principali sistemi territoriali complessi in Italia.

 

OBIETTIVI: Il corso si propone definire il sistema turistico, sulla base dei modelli di sistema

locale di carattere economico-produttivo e socio-culturale che si sono affermati in forme originali e

competitive nel territorio del nostro Paese.

 

PROGRAMMA:

 

Per gli studenti frequentanti:

 

- Geografia economica e politica, Pearson, S. Conti, P. Giaccaria, U. Rossi;

 

 - Piano Turistico Territoriale 2014-2016 della Regione Lazio;

 

 - Piano d’azione per lo sviluppo della promozione, dell’accoglienza e dell’informazione turistica nella  provincia di Novara, C.Emanuel e R.Afferni, Mercurio 2009;

 

 - Roma cresce. Brasile, Cina e Russia: mercati strategici di un nuovo turismo per l'Italia e la capitale, Roma Capitale, Milano, Franco Angeli, 2013, solamente il capitolo di Marina Faccioli e Elisa Puppio: Nuovi Turismi, il valore del territorio di Ostia.

 

 

Per gli studenti non frequentanti:

 

Agli studenti non frequentanti è richiesta, in aggiunta al programma previsto per gli studenti

frequentanti, l'elaborazione di una tesina. Il lavoro consisterà nell'analisi di un contesto territoriale a

scelta dello studente, prendendo a riferimento l'impostazione metodologica e i relativi strumenti di

analisi adottati:

 

  1. Piano Turistico Territoriale 2014-2016 della Regione Lazio

 

  1. Piano d'Azione per lo sviluppo della promozione, dell'accoglienza e  dell'informazione turistica nella Provincia di Novara.

 

La tesina va consegnata presso lo studio della Prof.ssa Faccioli (stanza 42, IV piano) l'ultimo ricevimento utile prima dell'appello di esame.

 

 

 

 

 

 

 

Inglese
Programme: 

GEOGRAPHY FOR THE PLANNING OF TURISTIC SYSTEMS
 
PREREQUISITE: It requires knowledge of the main complex territorial systems in Italy.
 
AIMS: The course aims to define the tourism system, based on the models of the local system of an
economic and socio-cultural production that have established themselves in original and
competitive in the territory of our country.
 
PROGRAM:
 
For attending students:
                                            
- Geografia economica e politica, Pearson, S. Conti, P. Giaccaria, U. Rossi;
 
 - Piano Turistico Territoriale 2014-2016 della Regione Lazio;
 
 - Piano d’azione per lo sviluppo della promozione, dell’accoglienza e dell’informazione turistica nella  provincia di Novara, C.Emanuel e R.Afferni, Mercurio 2009;
 
 - Roma cresce. Brasile, Cina e Russia: mercati strategici di un nuovo turismo per l'Italia e la capitale, Roma Capitale, Milano, Franco Angeli, 2013, solamente il capitolo di Marina Faccioli e Elisa Puppio: Nuovi Turismi, il valore del territorio di Ostia.
 
 
For non-attending students:
 
Is required, in addition to the planned program for students attending, a term paper that consists in the analysis of a territorial context chosen by the student:
 

  1. Piano Turistico Territoriale 2014-2016 della Regione Lazio

 

  1. Piano d'Azione per lo sviluppo della promozione, dell'accoglienza e  dell'informazione turistica nella Provincia di Novara.

 
The essay should be delivered to the study of Prof. Faccioli (room 42, fourth floor) on the last reception
before the exam.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Docente: