Laboratorio di giornalismo sportivo - 2016-2017

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Obiettivi: 

Obiettivo dell’insegnamento è approfondire la conoscenza di uno specifico settore del giornalismo, quello riferito al mondo dello sport nelle sue diverse espressioni, ricordando che le regole dell’informazione sono comunque identiche, ma che si rendono necessari specializzazioni e approfondimenti culturali per ciascun ambito della comunicazione.
Il giornalismo sportivo è stato palestra professionale per molti dei più autorevoli professionisti (Fattori, Ghirelli, Arpino, Montanelli), la sua stampa ha avuto fasi anche prolungate di largo interesse e diffusione, i nuovi media hanno sostanzialmente modificato i modelli tradizionali di informazione determinando situazioni e condizioni diverse che è importante analizzare e approfondire per aumentare il bagaglio di conoscenza e di esperienza dello studente, in funzione della sua futura attività professionale, anche attraverso lo svolgimento di prove pratiche,

Programma: 

Brevi cenni di storia dello sport e del suo rilievo sociale ed economico
Brevi cenni di storia del giornalismo sportivo
Le figure professionali del giornalismo sportivo
La struttura dei media sportivi
Le tipologie dei media sportivi
Successo e declino del giornalismo sportivo
Il linguaggio dei media sportivi e la sua influenza sul lessico comune
Il rapporto con i protagonisti dello sport e la deontologia del cronista sportivo
Necessità e limiti dell’approfondimento tecnico nell’informazione sportiva
La connessione con il marketing
Il ruolo dei media nella diffusione dello sport come strumento di crescita e di educazione sociale
Le tipologie di ripartizione di temi ed argomenti nell’architettura del giornale e la modificazione progressiva delle medesime in rapporto all’evoluzione dei media
Esercitazioni di comunicazione dello sport (scrittura, radio-televisione, web)

Testi adottati: 

GIORNALISMO E COMUNICAZIONE DELLO SPORT
di Mario Arceri
Ed. Universitalia, 2016

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Valutazione tirocinio
Prova pratica
Docente: