Letteratura inglese 3 - 2016-2017 - Modulo B

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Prerequisito al corso è la conoscenza dei fenomeni e delle correnti letterarie tra periodo tardo-vittoriano e Modernismo, pertanto gli studenti del 3° anno LLEM – che non hanno seguito il modulo A – devono affrontare lo studio del Modernismo PRIMA dell’inizio del corso. (Paolo Bertinetti, Storia della letteratura inglese, Torino, Einaudi, qualsiasi data, volume 2, cap. II e III sul Vittorianesimo e soprattutto sul Modernismo. Cfr. programma del modulo A.)

Obiettivi: 

Il corso si propone di avvicinare gli studenti alla narrativa modernista, alla luce delle teorie critiche che gli stessi autori espongono nei loro saggi. Verranno letti a lezione brani dal testo che verranno commentati a lezione anche con l’ausilio di traduzioni.

Programma: 

To the Lighthouse di Virginia Woolf: la narrativa modernista. Per il programma completo consultare la pagina del docente alla sezione file, o gli allegati di seguito.
Waiting for Godot di Samuel Beckett: il teatro di derivazione modernista.

Testi adottati: 

Parte generale:
Virginia Woolf, “Modern Fiction”, 1925, in Andrew McNeille (editor), The Essays of Virginia Woolf. Volume 4: 1925 to 1928, London, The Hogarth Press, 1984, pp. 157-165. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
Virginia Woolf, Mr Bennett & Mrs Brown, London, The Hogarth Press, 1924. (Disponibile come dispensa su Didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Ulysses, Order and Myth”, 1923, in Frank Kermode (editor), Selected Prose of T. S.  Eliot, Harcourt, 1975, pp. 175-178. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Tradition and the Individual Talent”, 1919, in The Sacred Wood, 1920, pp. 39-49. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Hamlet and His Problem”, 1919, in The Sacred Wood, 1920, pp. 81-87. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
Corso monografico:
Virginia Woolf, To the Lighthouse, 1927, Harmondsworth, Penguin, 2000 (o altra edizione critica).
Samuel Beckett, Waiting for Godot, 1954, London, Faber, qualsiasi data.
Letture critiche relative al corso monografico:
Erich Auerbach, “Il calzerotto marrone”, in Mimesis, 1946, Torino, Einaudi, 1956, pp. 305-338.
Rossana Sebellin, Leggendo Godot, Roma, Aracne, 2012.
Altri saggi saranno indicati in seguito, nella versione definitiva del programma.

Inglese
Prerequisites: 

Prerequisito al corso è la conoscenza dei fenomeni e delle correnti letterarie tra periodo tardo-vittoriano e Modernismo, pertanto gli studenti del 3° anno LLEM – che non hanno seguito il modulo A – devono affrontare lo studio del Modernismo PRIMA dell’inizio del corso. (Paolo Bertinetti, Storia della letteratura inglese, Torino, Einaudi, qualsiasi data, volume 2, cap. II e III sul Vittorianesimo e soprattutto sul Modernismo. Cfr. programma del modulo A.)

Aims: 

Enable students to approach the novel by Virginia Woolf with adequate critical tools and knowledge of the literary, cultural and historical context.

Programme: 

To the Lighthouse by Virginia Woolf: the Modernist novel. For the complete programme, pelase visit Rossana Sebellin's personal page, within this site, in the section 'file' or check for attachements.
Waiting for Godot by Samuel Beckett: a theatre of Modernist origin..

Texts adopted: 

Virginia Woolf, “Modern Fiction”, 1925, in Andrew McNeille (editor), The Essays of Virginia Woolf. Volume 4: 1925 to 1928, London, The Hogarth Press, 1984, pp. 157-165. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
Virginia Woolf, Mr Bennett & Mrs Brown, London, The Hogarth Press, 1924. (Disponibile come dispensa su Didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Ulysses, Order and Myth”, 1923, in Frank Kermode (editor), Selected Prose of T. S.  Eliot, Harcourt, 1975, pp. 175-178. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Tradition and the Individual Talent”, 1919, in The Sacred Wood, 1920, pp. 39-49. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
T.S. Eliot, “Hamlet and His Problem”, 1919, in The Sacred Wood, 1920, pp. 81-87. (Disponibile come dispensa su didatticaweb.)
Virginia Woolf, To the Lighthouse, 1927, Harmondsworth, Penguin, 2000 (o altra edizione critica).
Samuel Beckett, Waiting for Godot, 1954, London, Faber, qualsiasi data.
Erich Auerbach, “Il calzerotto marrone”, in Mimesis, 1946, Torino, Einaudi, 1956, pp. 305-338.
Rossana Sebellin, Leggendo Godot, Roma, Aracne, 2012.
Further reading may be indicated during the course and published in the final version of the programme.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Valutazione in itinere
Altre informazioni
Altre informazioni: 

Il modulo B consente di maturare 6 cfu ed è rivolto agli studenti di tutti i Corsi di Laurea della Macroarea di Lettere che debbano maturare 12 cfu nella disciplina, e agli studenti del 3° anno LLEM che debbano maturare i 6 cfu del modulo B.

Allegati: 
AllegatoDimensione
Programma 3b definitivo55.97 KB