Letteratura Italiana - 2016-2017

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Primo semestre
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Nessuno

Obiettivi: 

Il corso intende presentare la figura e l’opera di Luigi Pirandello, nel centenario della pubblicazione in volume dei "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" (1916) e verso il 150^ della nascita, avvenuta il 28 giugno 1867, fornendo gli strumenti necessari all’analisi testuale e storico-critica, in particolare delle opere dello scrittore siciliano che coinvolgono letteratura, teatro e cinema e che richiedono, quindi, anche con confronti e intrecci con codici espressivi contigui e con le altre realtà multidisciplinari.

 

Programma: 

Pirandello, oggi. Letteratura, cinema, teatro e comunicazione nella età della "cotidiana sete di spettacoli".

Testi adottati: 

Per la parte monografica:

Tutte le Opere di Luigi Pirandello trattate durante il corso sono lette nell'edizione dei "Meridiani" Mondadori, Milano, in varie date. Sono ammesse, tuttavia, anche le altre edizioni , soprattutto tascabili economiche, purchè il testo utilizzato sia quello dei "Meridiani". (si consigliano, in proposito, le edizioni negli Oscar Mondadori).

Le opere di Luigi Pirandello trattate e da leggere sono:

Il Fu Mattia Pascal, I quaderni di Serafino Gubbio operatore, I sei personaggi in cerca d'autore (con prefazione), I giganti della montagna; a questi si aggiungano la novella La trappola e i saggi allegati di seguito Il dramma e il cinematografo parlato e Se il film parlante abolirà il teatro.

Testi di lettura critica:

AA.VV, , I "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" (1916-2016), a cura di Stefano Milioto, Caltanissetta-Agrigento, Edizioni Lussografica e del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani, 2016.

Rino Caputo Materiali digitalizzati negli Allegati su www.lettere.uniroma2.it alla voce Docente Caputo

Paola Populin (a cura di), Fonti su Pirandello e il cinema, Materiali digitalizzati negli Allegati su www.lettere.uniroma2.it alla voce Docente Caputo

W.Benjamin, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica, Torino, Einaudi 2000 (anche ebook, 2015.)

Per la Storia della Letteratura Italiana gli studenti dovranno approfondire il periodo storico di riferimento attraverso lo studio di un buon manuale di letteratura italiana. Si consigliano, tra gli altri più recenti:

- Claudia Giunta, Cuori intelligenti, volumi 3a e 3b, edizione blu, Novara, 2016, DeA -De Agostini  Scuola SpA.

- Alberto Casadei, Marco Santagata, Manuale di letteratura italiana contemporanea, Bari, Laterza, 2007

- Romano Luperini, Pietro Cataldi, Lidia Marchiani, Franco Marchese, La scrittura e l’interpretazione, Edizione Rossa, Volume 3 – Dal naturalismo al postmoderno, Palermo, Palumbo, 2007

AVVERTENZA

Coloro che intendono sostenere una parte dell'esame sul programma svolto dal prof. Marcello Teodonio, potranno sostituire il seguente testo:

AA.VV, , I "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" (1916-2016), a cura di Stefano Milioto, Caltanissetta-Agrigento, Edizioni Lussografica e del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani, 2016

con il testo indicato dal prof. Teodonio:

Marcello Teodonio, Introduzione a Belli, Castelvecchi, Roma, 2017
(è possibile acquistare con sconti sia in libreria che online)

Gli studenti che intendano sostenere parte dell'esame con il prof. Teodonio potranno presentarsi negli appelli d'esame del prof. Caputo dei giorni 13 giugno e 18 luglio prenotandosi regolarmente su totem (delphi) . Sarà data un'ulteriore possibilità di sostenere questa parte del programma (come esonero) il giorno 27 giugno a partire dalle ore 9,30 presso lo studio 35 del I piano edificio B fermo restando che la verbalizzazione dell'esame dovrà svolgersi in un appello regolare tra quelli fissati dal prof. Caputo nelle date successive.

Nota: Gli studenti non frequentanti dovranno approfondire il programma con lo studio del seguente testo sulla biografia di Luigi Pirandello:

Elio Gioanola, Pirandello's story, Milano, Jaca Book, 2007

Gli studenti iscritti all’Ordinamento Didattico Ex L. 509/99 – Corso di Laurea in SSTMS - potranno rivolgersi al docente per il programma specifico. 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova orale