Lingua inglese 3 - 2015-2016

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2015-2016
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 
  •  Conoscenza della lingua inglese di livello B1+
Obiettivi: 

Fornire agli studenti un’introduzione alla traduzione di testi specialistici da e verso la lingua inglese, con l’ausilio di risorse elettroniche. 

Programma: 

TITOLO Lingua inglese 3: Introduzione alla traduzione specialistica
Il corso offre un’introduzione sia teorica sia pratica alla traduzione di testi specialistici appartenenti a generi diversi, in ambiti quali il discorso economico-commerciale (ivi compreso il turismo), scientifico e dei media. In particolare, verranno affrontati alcuni problemi traduttologici fondamentali, prendendo in analisi livelli linguistici diversi quali quello terminologico, lessico-grammaticale, sintattico e discorsivo, a partire da una revisione delle relative strutture linguistiche. Un’attenzione speciale verrà riservata agli strumenti metodologici della linguistica dei corpora al fine di stimolare la consapevolezza riguardo al concetto di appropriatezza delle scelte traduttive in relazione al contesto d’uso.
Oltre al modulo tenuto dalla docente, il corso prevede attività di lettorato, che inizieranno nel primo semestre, volte a consolidarle la competenza linguistica, con l’obiettivo di raggiungere il livello B2. I lettorati comprendono:
·         Use of English – level B2
·         Writing – level B2
·         Esercitazioni di traduzione dall’italiano all’inglese.

Testi adottati: 

Laviosa, Sara 2008. “Linking Wor(l)ds”. Lexis and Grammar for Translation Studies. Napoli: Liguori Editore.
Laviosa, Sara 2012. “Corpus linguistics in translation studies”. In Carmen Millan-Varela and Francesca Bartrina (eds.) Routledge Handbook of Translation Studies. London and New York:Routledge. 239-251.
Garzone, Giuliana 2002. Observations on the definition of translation. In University Translation Studies (3rd edition), Fedorov Readings III. Proceedings of the 3rd annual International Conference on Translation Studies, St. Petersburg 26-28 October 2001. pp. 140-159.
 
Ulteriori letture potranno essere indicate sul sito del corso.

Inglese
Prerequisites: 

Level B1 +

Aims: 

Providing an introduction to specialised translation from and into English, using online electronic resources.

Programme: 

An introduction to specialised translation
The course offers a theoretical and practical introduction to the translation of specialised texts, with a focus on different genres and contents, ranging across the business (including tourism), scientific and media domains. Specific attention will be given to some basic translation issues, taking into examination different levels of linguistic analysis, from terminology to lexico-grammatical, syntactic and discursive aspects. A special emphasis will be also placed on online resources for translators, like glossaries and corpora, with a view to making students aware of what it means to produce a text that is functional to the target context.

Texts adopted: 

Laviosa, Sara 2008. “Linking Wor(l)ds”. Lexis and Grammar for Translation Studies. Napoli: Liguori Editore.
Laviosa, Sara 2012. “Corpus linguistics in translation studies”. In Carmen Millan-Varela and Francesca Bartrina (eds.) Routledge Handbook of Translation Studies. London and New York:Routledge. 239-251.
Garzone, Giuliana 2002. Observations on the definition of translation. In University Translation Studies (3rd edition), Fedorov Readings III. Proceedings of the 3rd annual International Conference on Translation Studies, St. Petersburg 26-28 October 2001. pp. 140-159.
 
These references are meant as a provisional basic reading list. Further references may be posted on the course’s webpage.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale
Altre informazioni
Altre informazioni: 

Esame
L’esame comprende sia i contenuti del modulo, sia prove di lingua relative ai contenuti dei lettorati.
L’esame relativo al modulo comprende una prova scritta di traduzione (inglese-italiano e italiano-inglese) e una prova orale, in lingua inglese, da sostenere secondo una delle seguenti modalità (a scelta):
a)      progetto di traduzione
Al momento dell’orale lo studente dovrà presentare la traduzione di un testo di natura specialistica (cioè non letterario) di lunghezza compresa fra  400-500 parole,  corredata dai testi di riferimento utilizzati (ad esempio schermate di pagine web), indicando la fonte sia del testo fonte sia dei materiali di riferimento. La traduzione potrà essere, a scelta dello studente, dall’italiano all’inglese o viceversa.
La discussione, in inglese, riguarderà aspetti quali:
-          la scelta dei materiali di riferimento
-          difficoltà riscontrate e strategie traduttive
-          l’identificazione del corretto equivalente (a livello morfologico e lessicale)
-          struttura del periodo
 
b)      esame ‘tradizionale’
interrogazione su teoria della traduzione, problemi e strategie di traduzione specifici trattati durante il corso, strutture morfo-sintattiche della lingua inglese. La docente potrà inoltre chiedere di leggere ad alta voce e tradurre a vista dall’inglese all’italiano
Le prove di lingua relative ai lettorati sono:
·         Use of English (B2)
·         Writing (B2)
 

Docente: