Linguistica generale e sociolinguistica - 2016-2017 - Modulo A

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Primo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Un livello accettabile di cultura linguistica personale

Obiettivi: 

Acquisire consapevolezza della struttura e del funzionamento di una lingua

Programma: 

Italiano, italiani, pubblicità.
Il corso, di introduzione alla linguistica, tratteggerà uno spaccato delle varietà linguistiche dell'italiano - e delle "varietà" di italiani - che emerge dall'analisi di testi pubblicitari. Muovendo da una analisi delle principali componenti linguistiche e comunicative del testo, si passerà ad esaminarne la componente cognitiva, quella psicologica, quella sociale.
 
Modalità di accertamento competenze: esame scritto  
 
Esoneri riservati ai frequentanti
- prima parte del programma [Yule e contenuti delle lezioni]: entro la prima settimana di dicembre
Chi supera il primo esonero sosterrà il secondo sulla
- seconda parte del programma [Dragotto e Lepschy o altro testo sulla linguistica moderna]: entro la fine di dicembre o a gennaio, in una data precedente allo svolgimento del primo dei tre appelli di esame.
N.B.: coloro che debbano ancora sostenere l'esame di Linguistica generale e sociolinguistica da 12 cfu seguiranno questo programma per i primi 6  cfu - modulo A - e quello di Linguistica generale e sociolinguistica 2A per il modulo B. Da settembre 2015 non sarà più possibile sostenere l'esame da 12 cfu con programmi precedenti.
 

Testi adottati: 

G. Yule, Introduzione alla linguistica, Il Mulino
F. Dragotto, Non solo marketing. L’altro modo di comunicare (la) pubblicità, Egea, Milano
G.C. Lepschy, La linguistica del Novecento, Il Mulino, Bologna o altro testo a propria scelta
I non frequentanti aggiungeranno lo studio di
F. Dragotto (a cura di), O réclame... o reclamo, Universitalia, Roma

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta