Linguistica italiana - 2015-2016

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2015-2016
Italiano
Prerequisiti: 

Buona padronanza della lingua italiana.

Obiettivi: 

Conoscenza critica degli argomenti, delle definizioni e della terminologia trattati nel corso.

Programma: 

L’innovazione lessicale nell’italiano contemporaneo

Argomenti principali

  • Processi e norme fondamentali di sviluppo lessicale
  • Linee di tendenza nella formazione delle parole con materiali endogeni
  • Linee di tendenza nella formazione delle parole con materiali esogeni
    • dialettalismi
    • forestierismi (con particolare riguardo agli anglicismi)
  • L’innovazione lessicale in prospettiva storica e sociolinguistica
Testi adottati: 

- Beccaria Gian Luigi, L'italiano in 100 parole, Milano, Rizzoli, 2015 (disponibile anche in formato digitale)
- Coletti Vittorio, Eccessi di parole, Firenze, Cesati, 2012 (capp. 5-12)
- Scalise Sergio, Bisetto Antonietta, La struttura delle parole, Bologna, Il Mulino, 2008

Si consiglia inoltre di tenere presenti:
- un buon dizionario della lingua italiana e
- una buona grammatica dell'italiano (per es. Luca Serianni, con la collaborazione di A. Castelvecchi, Grammatica italiana. Italiano comune e lingua letteraria, Torino, UTET, 1991 ; Pietro Trifone, Massimo Palermo, Grammatica italiana di base, Bologna, Zanichelli, 2ª edizione, 2007).
Inglese
Prerequisites: 

Good command of the Italian language.

Aims: 

Critical knowledge of the subjects, the definitions and the terminology dealt with in the course.

Programme: 

Lexical Innovation in Contemporary Italian


Main subjects

  • Basic processes and norms of lexical development
  • Trends in word formation with internal elements
  • Trends in word formation with external elements
    • dialectalisms
    • borrowings (with particular regard to anglicisms)
  • Lexical innovation from a historical and sociolinguistic point of view
Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova scritta
Docente: