Paleografia greca/ Greek Palaeography - 2015-2016 - Modulo A

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2015-2016
Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenza elementare della lingua greca e una buona preparazione di base.

Basic knowledge of the Greek language and  secondary education.

Obiettivi: 

Obiettivo del  modulo è quello di fornire gli elementi atti a conoscere lo sviluppo della scrittura libraria greca, al fine di acquisire la capacità di leggere, datare e collocare nel contesto storico i manoscritti presi in esame, di riconoscerne  'canoni' e stili grafici di riferimento, nonché le modalità essenziali di confezione del libro manoscritto.

The aim of the module is to provide the information necessary to learn about the development of the Greek handwriting, in order to acquire the ability to read, date and place in the historical context of the manuscripts examined, to recognize 'canons' and graphic 'styles' and reference as well as the main terms of Codicology.

Programma: 

«Storia della scrittura libraria greca dal  IV secolo a.C. al secolo IX d. C.».

« Greek handwriting's history from the 4th century BC to the 9th century AD»

Testi adottati: 

 L. Perria, Graphis. Per una storia della scrittura greca libraria (secoli IV a.C. - XVI d.C.), Roma 2011 (Quaderni di «Nea Rhome»,1), pp. 1-87.

G. Cavallo, Ricerche sulla maiuscola biblica, Firenze, 1967.

E. Follieri, La minuscola libraria dei secoli IX e X, in La paléographie grecque et byzantine, Paris 1977, pp. 139-165.

H. Follieri, Codices graeci Bibliothecae Vaticanae selecti temporum et locorumque digesti, commentariis et transcriptionibus instructi, Città del Vaticano, 1969 (Exempla scripturarum, 4).

P. Canart - A. Jacob - S. Lucà - L. Perria, Facsimili di codici greci della Biblioteca Vaticana, I: Tavole, Città del Vaticano 1998 (Exempla scripturarum, 5).

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova orale
Docente: