Propedeutica Filosofica - 2016-2017 - Modulo B

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Primo semestre
Italiano
Obiettivi: 

a) Acquisizione del metodo dell’analisi filosofica;
b) Conoscenza della nomenclatura dell’indagine filosofica (teoria della credenza; opinione e conoscenza; ragioni a sostegno o contro una tesi; argomenti).
c) Trattazione dei disaccordi in parità epistemica.

 

Programma: 

Attraverso la lettura e il commento del Teeteto di Platone e dell’Introduzione alla Critica della Ragion Pura di Kant, il corso analizzerà tre classiche definizioni di conoscenza (“conoscenza è sensazione”, “conoscenza è opinione vera”, “conoscenza è opinione vera e giustificata”) e mostrerà gli argomenti a sostegno e contro ciascuna di esse. 
Particolare attenzione sarà dedicata a come maneggiare i disaccordi fra agenti epistemici.

 

Testi adottati: 

Platone, Teeteto, una qualunque edizione.
Kant, Critica della Ragion Pura, “Introduzione”, una qualunque edizione.

 

Inglese
Aims: 

a) Acquaintance with philosophical methods;
b) Knowledge of basic concepts used in philosophical inquiry (theory of belief; doxastic and epistemic attitudes; reasons in support to and against a claim; arguments);
c) Handling disagreements among epistemic peers.

 

Programme: 

I will analize three classical definitions of knowledge (“knowledge is sensation”, “knowledge is true belief”, “knowledge is true and justified belief”) by reading and commenting on Plato’s Theaetetus and Kant’s Introduction to the Critique of Pure Reason. I will deploy arguments in support to and against each of them.
An important focus of the study will be how to deal with irreducible disagreements.

 

Texts adopted: 

Plato, Theaetetus, any edition.
Kant, Introduction to the Critique of Pure Reason, any edition.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Docente: