Storia della filosofia contemporanea - 2016-2017 - Modulo A + B - Filosofia

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Nozioni di base sulle linee generali della filosofia moderna e sulla Critica della ragion pura di Kant (livello di un manuale liceale di storia della filosofia)

Obiettivi: 

Introduzione allo studio della disciplina e conoscenza critica degli argomenti presentati nel programma

Programma: 

L' "Analitica dei principi" è suddivisa in tre parti: un primo breve capitolo "Dello schematismo dei concetti puri dell'intelletto", un secondo ampio capitolo sul "Sistema di tutti i principi dell'intelletto puro", e un terzo capitolo "Sul fondamento della distinzione di tutti gli oggetti in generale in phaenomena e noumena". I primi due continuano l'esposizione della teoria kantiana del ruolo e dello statuto dei principi delle nostre facoltà conoscitive nella conoscenza della natura. Gli schemi trascendentali riguardano l'effettiva applicazione delle categorie all'esperienza. Il "Sistema di tutti i principi" espone le proposizioni più generali che l'intelletto puro è in grado di fornire su questa base, ovvero le leggi fondamentali e assolutamente universali (trascendentali) della natura che rendono possibile la nostra esperienza. Il terzo capitolo conferma l'idealismo trascendentale e pone le basi per la critica kantiana della metafisica tradizionale nella "Dialettica".

Testi adottati: 

I. Kant, Critica della ragion pura, Parte seconda, Prima sezione, Libro secondo: "Analitica dei principi"
nelle lezioni si farà riferimento all'edizione Bompiani con testo originale a fronte, a cura di C. Esposito, pp. 293-483, ma se già si possiede il testo, andrà bene quello di cui si dispone.
La letteratura secondaria sarà indicata all'inizio delle lezioni.
La storia della filosofia contemporanea – da Kant alla fine del 900 – potrà essere studiata su un buon manuale di liceo.

Inglese
Prerequisites: 

At least sketchy knowledge of the philosophy of modern age and of Kant's Critique of pure reason

Aims: 

Introduction to the study of the discipline and critical knowledge of the topics presented in the program

Programme: 

The “Analytic of Principles” is divided into three chapters: a brief first chapter “On the schematism of the principles of the pure concepts of the understanding”, a lengthy second chapter on the “System of all principles of pure understanding,” and a third chapter “On the ground of the distinction of all objects in general into phenomena and noumena”. The first two chapters continue Kant’s exposition of his theory of the status and the contribution of our own principles to the knowledge of nature. The transcendental schemata concern to the actual application of the categories to experience. The ‘System of all Principles’ develops the most general propositions which the pure understanding is capable of furnishing upon this basis. The crucial basic principles with which Kant is concerned consist in those fundamental and utterly universal laws of nature which make our experience of nature possible and attain the full significance of transcendental laws of nature. The third chapter confirms the transcendental idealism and lays the foundation for Kant’s critique of traditional metaphysics in the "Dialectic".

Texts adopted: 

I. Kant, Critique of Pure Reason, Second part, Division one, Book II: "Analytic of Principles"
The secondary literature on the topics will be indicated at the beginning of the lessons.
An history of  philosophy from Kant to the end of the 20th century.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova scritta
Prova orale