Storia della musica nel Novecento - 2016-2017

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Non sono richieste specifiche competenze musicali 

Obiettivi: 

Il corso prende in esame la musica strumentale e vocale (opera esclusa) del Novecento ispirata ai movimenti culturali, per qualche verso opposti, del modernismo e del radicalismo. Sono esaminati in particolare modo i rapporti tra la musica e la storia della cultura. E' necessaria la conoscenza di un repertorio di base che verrà comunicato nel programma dettagliato (syllabus) nella sezione degli allegati

Programma: 

Modernismo e radicalismo nella musica del Novecento: dagli inizi alla seconda guerra mondiale. 

Testi adottati: 

Virgilio Bernardoni e Paolo Fabbri, Musica e società. Vol. 3: dal 1830 al 2000. Lucca: LIM 2016. 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni
Altre informazioni: 

Esame. La valutazione finale sarà basata per il 60% su una tesina (su un argomento inerente il programma) e per il 40% su domande attorno al programma stesso.  GLI STUDENTI IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE DEVONO COMUNICARLO AL DOCENTE ALL’INIZIO DEL CORSO, E COMUNQUE NON OLTRE IL 15 MARZO. Il docente concorderà con loro un calendario di incontri (ricevimenti) per la scelta degli argomenti relativi alla tesina
Eventuali studenti non frequentanti che non rispettassero la modalità sopra indicata non saranno ammessi all’esame.