Storia dell'archeologia - 2016-2017 - Laurea magistrale

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

Conoscenze di archeologia e storia dell’arte greca e romana e di   storia dell’arte medievale e moderna. 

Obiettivi: 

Competenze avanzate nell’utilizzare le fonti  archivistiche e grafiche utili a ricostruire  la storia di uno scavo antiquario e ripercorrere  l’iter del materiale archeologico dallo scavo, alla collezione,  al museo. 

ll corso si propone  la comprensione del rapporto esistente  tra antico e cultura moderna; intende fornire conoscenze  sulla storia di alcune aree archeologiche di Roma e del Lazio e  lineamenti  sulla formazione del patrimonio  di antichità dei principali Musei italiani e stranieri. Ciò al fine di permettere un approccio storico e scientifico nella valorizzazione e nella divulgazione dei beni archeologici del territorio italiano.

 

 

Programma: 

SCAVI, MERCATO ANTIQUARIO E COLLEZIONISTI NEL SETTECENTO

Il corso prende in esame i principali siti archeologici  che furono scavati durante il Settecento a Roma e  nel territorio laziale. Con un incrocio di dati bibliografici e d’archivio, per ogni sito  si tratterà la storia dello scavo e si presenteranno i materiali rinvenuti, spesso confluiti in Musei stranieri. Verrà presentato  il composito mondo di scavatori, antiquari, mercanti, artisti, nobili e sovrani che hanno contribuito a  delineare un importante momento storico per la storia del gusto europeo.

Testi adottati: 

Testi  da concordare con il docente.

 

 

 

Inglese
Prerequisites: 

PREREQUISITES
 Knowledge about archaeology, Greek and Roman Art History, Medieval and Modern Art History.

Aims: 

We utilize documental data  and visual sources for locating and re-discovering archaeologial sites, for identifying antiquities and clarifying their provenance.  
 

The aim of this course is to allow students to understand the relationship between Antiquity and Modernity.
Ultimately, the course will provide participants with important details referring to the heritage formation of the most important Italian and foreign Museums and the  students will have a scientific and historical approach for valorisation and spread of Italian archaeological heritage.

Programme: 

 EXCAVATIONS, MARKET AND COLLECTIONS IN THE EIGHTEENTH-CENTURY
The course intends to provide a approach to past excavations, particulary those carried out in and near
Rome during the eighteenth century. It’ll introduce the theme of discoveries, sales on the Roman market
and exports of ancient marbles. Indeed countless marbles ended up in museums and collections throughout
Italy and Europe. So the course will draw attention to impact of these antiquities upon the european
taste.

Texts adopted: 

 BIBLIOGRAPHY:
Some texts will be provided during the lessons.

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni
Altre informazioni: 

Gli studenti della LM che non hanno sostenuto nella Laurea triennale l’esame di Storia dell’Archeologia sono invitati a frequentare il modulo A della triennale. Sarà, inoltre fornito materiale integrativo e saranno svolti seminari specifici, che verranno concordati con il docente.

 Students of the Master’s degree who have never take an exam of History of Archaeology during the Bachelor’s degree are requested to attend the Module A of the Bachelor’s degree.It will be also provided integrative material and will be conducted specific seminars, which will be agreed with the teacher.