Storia dell'arte moderna - 2016-2017 - Moduli A e B - Corso di Laurea Triennale in Lettere

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Prerequisiti: 

- conoscenza del contesto storico e culturale del periodo compreso tra il XIV e il XVIII secolo;
- conoscenza del significato di stile, iconografia, iconologia;  
- saper osservare e descrivere in modo essenziale il testo visivo (analisi iconografica, formale e stilistica), usando una terminologia adeguata.

Obiettivi: 

Conoscenza dei principali aspetti della storia dell’arte moderna dal XIV al XVIII secolo e sviluppo delle relative competenze critiche. Nello specifico:
- conoscenza di base dell’attività artistica svoltasi in Italia ed Europa in età moderna;
- padronanza dello specifico lessico disciplinare;
-  saper mettere in relazione e a confronto più opere e artisti, evidenziandone le differenze e gli elementi di continuità o d’innovazione;
- conoscere in modo sufficientemente articolato le opere prese in esame, sapendole riconoscere e contestualizzare e sapendone effettuare un’analisi iconografica, formale, stilistica e iconologica.
- sviluppare la capacità di organizzare ed elaborare criticamente gli argomenti trattati e di ricondurli a un quadro di sintesi;
- saper esporre in modo coerente e sintetico i contenuti appresi.

Programma: 

Modulo A
Storia dell’arte moderna 1 - Dal tardo Gotico al Manierismo
Obiettivo del corso è la conoscenza della storia dell’arte moderna a partire dalla fine del XIV secolo fino al termine del XVI. Dopo i principali esponenti del tardo gotico si prendono in esame la produzione artistica e architettonica del primo Rinascimento e quella del secondo Quattrocento. Seguono la trattazione dell’attività di Leonardo, Michelangelo, Raffaello, della scuola di quest’ultimo e dei principali rappresentanti del Cinquecento e del Manierismo, con particolare riferimento a Roma. Visite in musei e chiese saranno parte integrante del corso.
 
Modulo B
Storia dell’arte moderna 2 - Dai Carracci e Caravaggio al Neoclassicismo
Obiettivo del corso è la conoscenza della storia dell'arte moderna a partire dalla fine del XVI fino al XVIII secolo. Partendo dalla riforma avviata dai Carracci e dalle novità introdotte da Caravaggio, il corso prosegue con i principali esponenti della corrente barocca e di quella classicista di Sei-Settecento, con particolare riferimento a Roma, fino ai maggiori esponenti del Neoclassicismo. Visite in musei e chiese saranno parte integrante del corso.

Testi adottati: 

Un manuale a scelta tra:
-        P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel Tempo, voll. 2-3, Roma 1992 (dal Gotico internazionale al Neoclassicismo).
-        C. Bertelli, G. Briganti, Storia dell'arte italiana, voll. 2-3, Milano 2009 (dal Gotico internazionale al Neoclassicismo).

Inglese
Prerequisites: 

- basic knowledge of the historical and cultural context from the 14th to the 18th centuries;
- knowledge of the meaning of style, iconography, iconology;
- to be sufficiently able to observe and describe a work of art (iconographic and stylistic analysis), using the appropriate terminology.

Aims: 

Knowledge of the main aspects of the history of modern art from the 14th to the 18th centuries and development of related critical skills. In particular:
- basic knowledge of artistic activity in Italy and Europe in the modern age;
- mastery of the discipline’s specific terminology;
- skill in relating and comparing several works of art and artists, highlighting their differences as well as the elements of continuity and innovation;
- well-structured knowledge of the examined works of art, being able to recognize and contextualize them as well as to carry out an iconographic, stylistic and iconological analysis.
- ability to critically organize and develop the topics and to bring them back to an overall context;
- to be able to explain the learned contents in a coherent and concise manner.
 

Programme: 

Section A
History of modern art 1 - From late Gothic to Mannerism
Objective of the course is the knowledge of the history of modern art from the end of the 14th century until the end of the 16th. After the main exponents of the late Gothic we’ll examine the artistic and architectural production of the early Renaissance and that of the second ‘Quattrocento’. It will follow the analysis of Leonardo, Michelangelo, Raphael and his school, up to the main artists of of the 16th century as well as of Mannerism, with a specific attention to Rome. Visits to museums and churches will be an essential part of the course.
 
Section B
History of modern art 2 - From the Carracci and Caravaggio to Neoclassicism
Objective of the course is the knowledge of the history of modern art from the end of the 16th century to the 18th. Starting with the reform initiated by the Carracci and the innovations introduced by Caravaggio, the course continues with the main artists of both Baroque and classicist cultural movements of the 17th and 18th century (with a specific attention to Roma), up to the champions of Neoclassicism. Visits to museums and churches will be an essential part of the course.

Texts adopted: 

One textbook of your choice between:
-        P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel Tempo, voll. 2-3, Roma 1992 (from international Gothic to Neoclassicism).
-        C. Bertelli, G. Briganti, Storia dell'arte italiana, voll. 2-3, Milano 2009 (from international Gothic to Neoclassicism).

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Altre informazioni
Altre informazioni: 

Al fine del superamento dell’esame orale è obbligatoria e propedeutica la conoscenza diretta dei seguenti musei e chiese, alcune oggetto di visite nel corso delle lezioni, e delle principali opere ivi conservate:
Musei Vaticani, Galleria Borghese e Museo Nazionale di Palazzo Barberini;
Chiese: Basilica di San Pietro, Santa Maria del Popolo, San Luigi dei Francesi, Sant’Andrea della Valle, chiesa del Gesù, Sant’Ignazio, Santa Maria in Vallicella.
 
Inizio corso:   20 febbraio 2017. Le visite saranno concordate nel corso delle lezioni e comunicate su DidatticaWeb, così come eventuali variazioni.
 
Orari e aule:
Lun. 12/14 – Aula P2
Mart. 12/14 – Aula T28
Merc. 13/15 – Aula T23A