Teatro italiano contemporaneo

Tu sei qui

Anno Accademico: 
2016-2017
Secondo semestre
Italiano
Programma: 

Ultimo Novecento
Dalla fine degli anni Ottanta ai giorni nostri, il teatro e la danza hanno riformulato o aggiornato i propri statuti esistenziali e linguistici, facendo sedimentare quelle esperienze estetiche e ideali del Novecento ma, al contempo, ridisegnando il rapporto con lo spettatore e con il tempo scenico. L’approdo a un’epoca immateriale ha così definito ulteriormente il lavoro del performer, l’idea stessa di spazio scenico e le narrazioni che vi si compiono azzardando, forse, una nuova configurazione, un nuovo ordine di valori per definire il concetto di contemporaneo.
Il corso si orienterà verso quelle pratiche e quegli artisti che stanno “lavorando” sui territori liminali o in between della scena, caratterizzando una ricerca artistica che si propone di indagare il reale e la prossimità del tempo che viviamo: migrazioni, fiction, identità e il ruolo stesso dell’arte attraverso le opere dei Motus, di Cristina Rizzo, della Socìetas Raffaello Sanzio, di Kinkaleri, di Teatro Sotterraneo e altri.
 
Le lezioni saranno supportate da ascolti di materiale sonoro e dalla visione di spezzoni di video.
 
 
Sempre durante le lezioni, saranno previsti alcuni “incontri ravvicinati” con i protagonisti della scena contemporanea.

Testi adottati: 

Bibliografia fondamentale
1.     Valentina Valentini, Il Teatro Made in Italy 1963 – 2013, Bulzoni 2015
2.     Stefania Chinzari e Paolo Ruffini, Nuova scena italiana, il teatro dell’ultima generazione, Castelvecchi 2000
 
Bibliografia facoltativa (scegliere un testo fra quelli suggeriti)
1.     (a cura di) Mauro Petruzziello, Iperscene, Editoria & Spettacolo 2007
2.     (a cura di) Jacopo Lanteri, Iperscene 2, Editoria & Spettacolo 2009
3.     (a cura di) Matteo Antonaci e Sergio Lo Gatto, Iperscene 3, Editoria & Spettacolo 2016
4.      (a cura di) Viviana Gravano e Paolo Ruffini, Outsider – le ragioni dell’indipendenza. Scritti, visioni e algoritmi, Editoria & Spettacolo 2016
5.     (a cura di) Renata Molinari e Cristina Ventrucci, Certi prototipi di teatro, Ubulibri 2000
6.     (a cura di) Silvia Fanti, Corpo sottile. Uno sguardo sulla nuova coreografia europea, Ubulibri 2003
7.      (a cura di) Paolo Ruffini, Ipercorpo. Spaesamenti nella creazione contemporanea, Editoria & Spettacolo 2005
8.     (a cura di) Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, Trilogia dell’invisibile, Titivillus 2014
9.     (a cura di) Olivier Bouin e Paolo Ruffini Scritti sulla contemporaneità, Fandango 2006
10.  (a cura di) Silvia Mei, La terza avanguardia. Ortografie dell’ultima scena italiana, Culture Teatrali, annuale n. 24, Casa Husher 2015
11.  (a cura di) Fabio Acca, Performing Pop, in “Prove di Drammaturgia” n. 1, Titivillus 2011
12.  (a cura di) Pietro Gaglianò e Paolo Ruffini, Prometeo. Focus on Art and Science in the Performing Arts, Editoria & Spettacolo 2011
13.  (a cura di) Fabio Acca e Jacopo Lanteri, Cantieri Extralarge. Quindici anni di danza d’autore in Italia 1995-2010, Editoria & Spettacolo 2011
14.  (a cura di) Mario De Caro e Maurizio Ferraris, Bentornata realtà, Einaudi 2012
 
 
È possibile sostituire uno dei testi della bibliografia fondamentale con due testi della bibliografia facoltativa concordando preventivamente i titoli.

Inglese
Texts adopted: 

Bibliography
1.     Valentina Valentini, Il Teatro Made in Italy 1963 – 2013, Bulzoni 2015
2.     Stefania Chinzari e Paolo Ruffini, Nuova scena italiana, il teatro dell’ultima generazione, Castelvecchi 2000
 
Bibliografia facoltativa (scegliere un testo fra quelli suggeriti)
1.     (a cura di) Mauro Petruzziello, Iperscene, Editoria & Spettacolo 2007
2.     (a cura di) Jacopo Lanteri, Iperscene 2, Editoria & Spettacolo 2009
3.     (a cura di) Matteo Antonaci e Sergio Lo Gatto, Iperscene 3, Editoria & Spettacolo 2016
4.      (a cura di) Viviana Gravano e Paolo Ruffini, Outsider – le ragioni dell’indipendenza. Scritti, visioni e algoritmi, Editoria & Spettacolo 2016
5.     (a cura di) Renata Molinari e Cristina Ventrucci, Certi prototipi di teatro, Ubulibri 2000
6.     (a cura di) Silvia Fanti, Corpo sottile. Uno sguardo sulla nuova coreografia europea, Ubulibri 2003
7.      (a cura di) Paolo Ruffini, Ipercorpo. Spaesamenti nella creazione contemporanea, Editoria & Spettacolo 2005
8.     (a cura di) Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, Trilogia dell’invisibile, Titivillus 2014
9.     (a cura di) Olivier Bouin e Paolo Ruffini Scritti sulla contemporaneità, Fandango 2006
10.  (a cura di) Silvia Mei, La terza avanguardia. Ortografie dell’ultima scena italiana, Culture Teatrali, annuale n. 24, Casa Husher 2015
11.  (a cura di) Fabio Acca, Performing Pop, in “Prove di Drammaturgia” n. 1, Titivillus 2011
12.  (a cura di) Pietro Gaglianò e Paolo Ruffini, Prometeo. Focus on Art and Science in the Performing Arts, Editoria & Spettacolo 2011
13.  (a cura di) Fabio Acca e Jacopo Lanteri, Cantieri Extralarge. Quindici anni di danza d’autore in Italia 1995-2010, Editoria & Spettacolo 2011
14.  (a cura di) Mario De Caro e Maurizio Ferraris, Bentornata realtà, Einaudi 2012
 
 
 

Modalità di erogazione: 
Tradizionale
Frequenza: 
Facoltativa
Valutazione: 
Prova orale
Docente: