Capotosto Silvia

Tu sei qui

About: 

Silvia Capotosto è docente a contratto di Grammatica Storica Italiana LM per la laurea magistrale in Letteratura Italiana, Filologia Moderna e Linguistica presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, dove ha conseguito con lode il titolo di dottore di ricerca in Italianistica nel ciclo XXVII. È stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici, poi Dipartimento di Studi letterari, filosofici e di storia dell’arte, e successivamente titolare di una borsa di studio annuale presso lo stesso Dipartimento e di una borsa di studio semestrale presso il Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali dell'Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara.  Nel 2018 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) alle funzioni di professore universitario di seconda fascia, settore concorsuale 10/F3 – Linguistica e Filologia Italiana.

 

Pubblicazioni

  1. La scrittura orale. Sistema grafico e polimorfia linguistica nel romanesco di Belli, 2018, Latina, 2P
  2. «Le cornici dialogiche nel teatro dei Sonetti di Belli», in «Studium. Ricerca, letteratura», a. 114/gennaio-febbraio 2018, n.1,  pp. 78-85.
  3. «Tra le carte del Belli. Sul viaggio testuale dei Sonetti romaneschi», in «Carte di Viaggio. Studi di lingua e letteratura italiana» x (2017), pp. 67-79.
  4. «Alternanze rr / r e ll / l nei Sonetti romaneschi del Belli. Correzioni grafiche e riflessi linguistici», in «Studi linguistici italiani» xliii (2017), fasc.1, pp. 106-125.
  5. «Il dialetto di fronte alla Storia», in «Mosaico italiano» a. XIII, n. 157 (febbraio 2017), pp. 8-12.
  6. «I dialetti e il continuum in Brutti, sporchi e cattivi di Ettore Scola (197», in Gargiulo, M. (a cura di), Lingue, linguaggi e cinema in Italia, Roma, Aracne, 2016, pp. 173-197.
  7. «Romani e villani. Aspetti linguistici dell’interazione tra città e contado nella letteratura dialettale», in Adorno, S. / Cristina, G. / Rotondo, A. (a cura di), Visibile e invisibile. Percepire la città tra descrizioni e omissioni, Catania, SCRIMM edizioni, 2014, iii Città d’inchiostro, pp. 826-835.
  8. «I rischi della ‘napoletanità’ nei manualetti di Fausto Nicolini per l’insegnamento dell’italiano (1924)», in Garavelli, E. / Suomela Härmä, E. (eds.), Dal manoscritto al Web: canali e modalità di trasmissione dell’italiano. Tecniche, materiali e usi nella storia della lingua, Firenze, Cesati, 2014, pp. 441-449.
  9. «L’evoluzione dei rapporti tra dialetto e lingua ad Alatri (Frosinone)», in Marcato, Gianna (a cura di), Le mille vite del dialetto, Padova, Cleup, 2014, pp. 221-235 (§§ 2 e 4).
  10. «L’allotropia belliana ‘cammià / cambià’ e le sorti di -m(b)j- in romanesco», in «Contributi di Filologia dell’Italia Mediana» xxvii (2013), pp. 165-195.
  11. «La ‘Canzone in lingua rustica cicolana’ di Giovanni Argoli (sec.xvii)», in «Carte di viaggio. Studi di lingua e letteratura italiana» vi (2013), pp. 35-66.
  12. «Dal dialetto all’errore. Un’indagine sul metodo ‘dal dialetto alla lingua’», in «Studi di grammatica italiana» xxxi-xxxii (2012-2013), pp. 355-374.
  13. «Appunti sul dialetto di Vallecorsa (FR): metafonesi e differenziazione vocalica», in Avolio, Francesco (a cura di), Lingua e dialetto tra l’Italia centrale e l’Italia meridionale. I dialetti della Media Valle del Liri e delle zone limitrofe, Colfelice, Arte Stampa Editore, 2013, pp. 37-44.
  14. «La palatalizzazione di -LL- e -L- nel quadro linguistico mediano», in «Contributi di Filologia dell’Italia Mediana» xxv, pp. 275-300.
  15. «‘Sono il noto che può condurre all’ignoto desiderato’: il dialetto negli Scritti linguistici di Manzoni», in «La lingua italiana. Storia, strutture, testi» vii, pp. 145-158.
  16. Scheda a Luigi Matt (a cura di), G. Caterbi, Er vangelo siconno Matteo. Edizione e studio linguistico a cura di Luigi Matt, Roma, Il Cubo, 2016, in Portale Treccani, Sezione Lingua italiana (http://www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/recensioni/recensione_58.html).
  17. Recensione a Massimiliano Mancini (a cura di), I miti del Risorgimento e gli scrittori dialettali. Studi e testi, con prefazione di Franco Brevini, Roma, Il Cubo, 2014, 316 pp. e a Id. (a cura di), Una tragedia senza poeta. Poesia in dialetto sulla Grande guerra: testi e contesti, Roma, Il Cubo, 2016, 543 pp., in «Studi linguistici italiani» xlii (2016), fasc.2, pp. 287-304.
  18. Recensione a Emiliano Picchiorri (a cura di), Giovanni Antonio de Petruciis. Sonetti, Roma, Salerno Editrice, 2013, in «Studi linguistici italiani» xli, fasc.1, pp. 130-137.
  19. Recensione a Francesco Avolio, Tra Abruzzo e Sabina. Contatti e reazioni linguistiche sui “confini” dialettali nel contado aquilano, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2009, in «Studi linguistici italiani» xxxviii, fasc. 2, pp. 313-318.
  20. Recensione a Michele Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, Bari-Roma, Laterza, 2009, in «La lingua italiana. Storia, strutture, testi» vi, pp. 211-217.

 

Edificio: 
Edificio B
Piano: 
Secondo piano
Stanza: 
40