Semplici Stefano

Tu sei qui

About: 

Sono professore ordinario di Etica sociale all’Università di Roma «Tor Vergata», dove insegno anche Filosofia Morale e dove sono entrato nel 1986 dopo la laurea e il perfezionamento presso la Facoltà di Lettere e Filosofia e quella di Magistero dell’Università «La Sapienza», sotto la guida rispettivamente di Marco Maria Olivetti e Valerio Verra. Sempre a “Tor Vergata”, faccio parte del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Filosofia (gestito congiuntamente con l’Università Roma Tre) e del “Centre for the study and documentation of religions and political institutions in post-secular society”.
Sono Presidente (dal 2014) del Comitato per la Bioetica della Società Italiana di Pediatria e Associate Editor della rivista «Medicine, Health Care and Philosophy» (dal 2010). Oltre a ciò, faccio parte del Consiglio direttivo dell’Istituto di studi filosofici “Enrico Castelli” (dal 2008), del comitato scientifico del Centro di etica generale e applicata del Collegio Borromeo di Pavia (dal 2007), del Centro Interuniversitario per gli studi sull’etica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia (dall’anno accademico 2009-2010) e dei Board editoriali o Comitati scientifici delle seguenti riviste e collane: «Revista Brasileira de Bioetica», «Humanitas», «Hermeneutica», «Biolaw Journal-Rivista di Biodiritto», «Collana di Filosofia morale» (Vita e Pensiero), «Quaderni della LUMSA-Sezione Centro Studi Biogiuridici» (Studium). Sono anche membro della «Internationale Hegel-Vereinigung» (dal 1990) e del Centro di Studi Filosofici di Gallarate (dal 2001).
Sono stato presidente del Comitato internazionale di Bioetica dell’UNESCO (nel quale ero entrato nel 2008) dal 2011 al 2015, Editor (dal 2007) e successivamente Coeditor (dal 2015 al gennaio 2017) della rivista «Archivio di Filosofia/Archives of Philosophy», responsabile dei programmi formativi e culturali (dal 1995) e successivamente direttore scientifico (dal 2005 al 2016) del Collegio Universitario dei Cavalieri del Lavoro “Lamaro Pozzani”, membro del Comitato scientifico della Fondazione «Nova Spes» (e successivamente della rivista «Paradoxa») dal 2006 al 2016, del Comitato di indirizzo del Centro per le scienze religiose della Fondazione Bruno Kessler di Trento dal 2012 al 2014, del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Filosofia Morale dal 2013 al 2014 e del Comitato Esecutivo della Consulta Filosofica dal 2013 al 2016.
La mia attività di ricerca si è orientata in un primo tempo ad alcuni temi cruciali della filosofia contemporanea (il nichilismo, la ripresa dell'istanza trascendentale “a valle” del linguistic turn, il “nuovo pensiero”) e alla filosofia “classica” tedesca, con particolare riferimento alla vicenda storico-culturale nella quale nasce e si consolida la “filosofia della religione” (l’illuminismo, Kant, Hegel). Accanto a questi interessi, è progressivamente cresciuta l’attenzione per le tematiche connesse all’etica pubblica, all’etica degli affari e alla bioetica, sulle quali si concentra da alcuni anni in via prioritaria il mio impegno.
Fra le mie pubblicazioni più recenti: Il soggetto dell’ironia, Padova, Cedam, 2002; Bioetica. Le domande, i conflitti, le leggi, Brescia, Morcelliana, 2007; Undici tesi di bioetica, Brescia, Morcelliana, 2009; Un invito alla bioetica, Brescia, la Scuola, 2011; Costituzione inclusiva. Una sfida per la democrazia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2015.
I am a professor of Social Ethics at the University of Rome Tor Vergata, where I teach also Moral Philosophy and started my academic activity in 1986, after graduating and specializing (diploma di perfezionamento) at «La Sapienza» University as a pupil of Marco Maria Olivetti and Valerio Verra. At Rome Tor Vergata, I am also a member of the teaching board of the PhD in Philosophy (jointly organized with The University of “Roma Tre”) and of the «Centre for the study and documentation of religions and political institutions in post-secular society».
I chair (since 2014) the Committee for Bioethics of the Italian Society of Pediatrics and I am Associate Editor of the journal «Medicine, Health Care and Philosophy» (since 2010). Beyond that, I am a member of the steering committee of the Institute for philosophical studies “Enrico Castelli” (since 2008), of the scientific committee of the Center for general and applied Ethics of the “Borromeo College” in Pavia (since 2007), of the Interuniversity Center for studies on Ethics of the Ca’ Foscari University of Venice (since the academic year 2009-2010), and of the Editorial Boards and the scientific committees of these journals and series: «Revista brasileira the Bioetica», «Humanitas», «Hermeneutica», «Biolaw Journal-Rivista di Biodiritto», «Collana di Filosofia morale» (Vita e Pensiero), «Quaderni della LUMSA- Sezione Centro Studi Biogiuridici» (Studium). I am also a member of the «Internationale Hegel-Vereinigung» (since 1990) and of the Center for philosophical studies of Gallarate (since 2001).
I was the Chair of the International Bioethics Committe of UNESCO (where I was appointed in 2008) from 2011 to 2015, Editor (from 2007) and later Coeditor (from 2015 to 2017, January) of the journal «Archivio di filosofia/Archives of Philosophy», the person in charge of the educational and cultural programmes (since 1995) and later Scientific Director (from 2005 to 2016) of the University College «Lamaro-Pozzani» (an institution founded and supported by the National Federation of the Cavalieri del Lavoro), a member of the scientific Committee of the International Foundation «Nova Spes» (and afterwards of the Journal «Paradoxa») from 2006 to 2016, a member of the steering committee of the Center for religious sciences of the “Bruno Kessler” Foundation in Trento from 2012 to 2014, a member of the steering committee of the Italian Society of Moral Philosophy from 2013 to 2014, and a member of the executive committee of the Philosophical Council (Consulta Filosofica) from 2013 to 2016.
I first devoteded my research activity to crucial issues of contemporary philosophy (nihilism, the return of transcendentalism after the “linguistic turn”, the so-called “new thought”) and “classical German philosophy”, with a particular focus on the historical and cultural period in which “philosophy of religion” settled and consolidated as an autonomous academic discipline (the Enlightenment, Kant, Hegel). Then, my interests progressively shifted to social ethics, business ethics and bioethics, which are now my main area of research.
Among my most recent books: The subject of irony (Il soggetto dell’ironia, Padova, Cedam, 2002); Bioethics. Questions, conflicts, laws (Bioetica. Le domande, i conflitti, le leggi, Brescia, Morcelliana, 2007); Eleven thesis on bioethics (Undici tesi di bioetica, Brescia, Morcelliana, 2009); An invitation to bioethics (Un invito alla bioetica, Brescia, la Scuola, 2011); Inclusive Constitution. A Challenge for Democracy (Costituzione inclusiva. Una sfida per la democrazia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2015).
Ultimo aggiornamento: 16 marzo 2017

Pubblicazioni
Il seguente elenco contiene le pubblicazioni inserite nell'Archivio Istituzionale della Ricerca dell'Ateneo, in ordine cronologico dalle più recenti.

  • Un'ecologia integrale. In Approfondimenti e riflessioni sulla Laudato si', pp. 71-79, Gregoriana & Biblical Press, 2017.
  • Chi decide e dove si decide del bene comune?. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, LXXXIV(2016): 187-199, 2016.
  • I poveri vendono e i ricchi comprano? Il traffico di organi come problema di “giustizia” globale. In Donazione d’organi. La gratuità di un gesto quale strategia europea ed internazionale per fermare la vendita e il traffico d’organi, pp. 57-66, Edizioni Provincia autonoma di Trento-Assessorato alla Salute e Politiche sociali, 2016.
  • Global bioethics as social bioethics. In Global Bioethics: The Impact of the UNESCO International Bioethics Committee, pp. 57-71, Springer, 2016.
  • Global Bioethics: the impact of the UNESCO International Bioethics Committee.
  • Perché? Come? Chi? Tre domande (e alcune risposte) sulla consulenza etica in ambito sanitario. In MEDICINA E MORALE, LXIV: 987-998, 2015.
  • La crisi di Ebola come emergenza bioetica. Una dichiarazione dei Comitati dell’UNESCO. In MEDICINA E MORALE, LXIV(2015): 227-244, 2015.
  • Tentazioni, codici, esempi. L’etica della docenza nell’Università della docenza umiliata. In MEDICINA E CHIRURGIA, 66/2015, 2015.
  • «Monoteismo» e filosofia della religione. Una questione morale. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, LXXXII(2014): 331-342, 2015.
  • The imperative of sharing. In Global Bioethics. What for? 20th anniversary of UNESCO’s Bioethics Programme, pp. 57-60, UNESCO Publishing, 2015.
  • Conflict of interest and professional ethics. In THE ITALIAN JOURNAL OF PEDIATRICS, 2015, 41(Suppl 2), 2015.
  • Costituzione inclusiva. Una sfida per la democrazia. Rubbettino, 2015.
  • Su alcuni effetti della valutazione all’italiana. In QUADERNI DI ANTROPOLOGIA E SCIENZE UMANE, II(2015): 145-156, 2015.
  • Il Global Forum dell’Unesco. , 2014.
  • Italy. In Handbook of global bioethics, pp. 1229-1243, Springer, Dordrecht, 2014.
  • Il potere del bene comune. In L’essere che è, l’essere che accade: percorsi teoretici in filosofia morale in onore di Francesco Totaro, pp. 355-362, Vita e Pensiero, Milano, 2014.
  • New ethical issues: starting with the universal declaration on the human genome and human rights. In Biogiuridica cattolica, pp. 223-235, Aracne, Roma, 2014.
  • Social responsibility and health. In Handbook of global bioethics, pp. 187-201, Springer, Dordrecht, 2014.
  • Intervento, in Forum: law and the life sciences. In BioLaw Journal, 2014: 30-31, 2014.
  • Responsibility: Social. In Encyclopedia of Global Bioethics, Springer Science+Business Media, 2014.
  • Le handicap: quels mots pour vivre (avec)?. In Les enjeux èthiques du handicap, pp. 31-44, Presses universitaires de Strasbourg, Strasbourg, 2014.
  • Filling the gaps. Bioethics at the crossroads of human development determinants. In Bioética. Saúde, pesquisa, educação (vol. I), pp. 51-66, Conselho Federal de Medicina, 2014.
  • Are all Italian newborns equal?. In THE ITALIAN JOURNAL OF PEDIATRICS, 2014.
  • Dalla famiglia ai rapporti economici. E ritorno. In Contributi di studio della dottrina sociale della Chiesa, pp. 31-54, Aracne Editrice, 2014.
  • Presentazione. In Verso la salute perfetta. Enhancement tra bioetica e biodiritto, pp. 7-12, Edizioni Studium, 2014.
  • Sette storie per una strategia. In Italia no, Italia forse, pp. 5-56, la Scuola, 2014.
  • The right to health-care and the regionalization of the health-care system. In THE ITALIAN JOURNAL OF PEDIATRICS, 40 (suppl. 1), 2014.
  • Disability: what words to live (with) it?. In Ethische Fragen der “Behinderung” – Ethical Challenges with Disability, pp. 27-41, Lit Verlag, 2014.
  • Fra universale e particolare: variazioni antropologiche e ripiegamento “biopolitico”. In L’etica tra natura e storicità, pp. 117-128, Edizioni Università di Macerata, Macerata, 2013.
  • Prefazione. In Il diritto nelle neuroscienze: non "siamo" i nostri cervelli, Giappichelli, Torino, 2013.
  • Balancing the principles: why the universality of human rights is not the trojan horse of moral imperialism. In MEDICINE, HEALTH CARE AND PHILOSOPHY, 16: 653-661, 2013.
  • Religione. In Cento e una voce di filosofia del diritto, pp. 320-326, Giappichelli, Torino, 2013.
  • Dalle ragioni incontrovertibili al pensiero debordante. In PARADOXA, VII: 101-112, 2013.
  • Il buon samaritano e la giustizia globale. In Processi di mondializzazione. Opportunità pe ri cattolici italiani, pp. 253-257, EDB, 2013.
  • I diritti umani: un baluardo della diversità o il diritto del più forte?.
  • Dalla neuroscienza alla neuroetica. In STUDIA BIOETHICA, 6: 25-29, 2013.
  • A Ética na Pesquisa Clínica. Comitês de Bioética: uma visâo geral pelo mundo. In Bioética Clínica e Pluralismo, pp. 269-277, Edições Loyola, 2013.
  • Bioethical guidelines: a global overview. In STUDIES IN ETHICS, LAW, AND TECHNOLOGY, 6, 2012.
  • Etica del bios: le decisioni difficili. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 80: 283-291, 2012.
  • CSR, sviluppo sostenibile e salute: l'esempio dell'UNESCO. In CSR 2. Proattiva e sostenibile: tra mercati globali e gestione della crisi, pp. 185-206, Egea, Milano, 2012.
  • Inclusion of the public in policy formulations. In Social transformations, bioethics and public policy: conference, 12-13 April 2012, Ankara, pp. 89-101, Unesco Turkish National Commission, Ankara, 2012.
  • Politica senza verità?. In Democrazia, verità, pluralismo, pp. 25-30, Chirico, Napoli, 2012.
  • Bioetica: la dignità che divide. In Dignità, pp. 329-345, Massetti Rodella, Roccafranca (Brescia), 2012.
  • La salute globale. In MEDICINA E CHIRURGIA: 2430-2435, 2012.
  • Comme partager les valeurs bioéthiques? Le rôle des professionnels. In L'éthique en médecine bucco-dentaire, pp. 13-14, Espace-Press Edition Multimédia, Paris, 2012.
  • Filosofia della rivelazione a partire dalla filosofia della religione. In FOGLI CAMPOSTRINI, 1: 193-203, 2012.
  • Due approcci (complementari?) per la filosofia della religione. In Filosofia e religione: nemiche mortali? Scritti in onore di Pietro De Vitiis, pp. 77-86, ETS, Pisa, 2012.
  • Um direito fundamental: o mais elevado padrão de saúde. In Bioéticas, poderes e injustiças. 10 anos depois, pp. 323-340, Conselho Federal de Medicina, Brasilia, 2012.
  • L'histoire des Colloques Castelli dans l'«Archivio di filosofia». In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 79: 23-31, 2012.
  • A Ética na Pesquisa Clinica. Comitês de Bioética: uma visâo geral pelo mundo. In BIOETHIKOS, 6: 200-204, 2012.
  • Onze teses de Bioética. Ideias & Letras, 2012.
  • Sulla casistica e sul metodo della ragione politica. In Nei 150 anni dell’Unità d’Italia: tradizione e progetto, pp. 305-310, Edizioni Dehoniane, 2011.
  • Human rights and social responsibility for health: a philosophical background. Turkish National Commission for Unesco, Ankara, 2011.
  • Questioni di libertà e questioni di riconoscimento nei confronti bioetici. In Quale etica per la bioetica?, pp. 55-70, Chirico, Napoli, 2011.
  • Invito alla bioetica. la Scuola, Brescia, 2011.
  • Verità senza anatemi. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 79: 169-176, 2011.
  • The importance of social responsibility in the promotion of health. In MEDICINE, HEALTH CARE AND PHILOSOPHY, 14: 355-363, 2011.
  • On the premises of the mind-body problem: an unexpected German path?. In ETICA & POLITICA, 13: 7-11, 2011.
  • Religione al plurale. Des hommes et des dieux di Xavier Beuvois (2010). In PARADOXA, V: 40-49, 2011.
  • Capaci e meritevoli. In PARADOXA, V: 46-54, 2011.
  • The Im-possibility of the Ought. In ECO-ETHICA, I(2011): 13-18, 2011.
  • The im-possibility of the Ought. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 78: 15-19, 2010.
  • Darwin e l'essenza dell'umano. In La teologia nel tempo dell'evoluzione, pp. 183-207, Glossa, Milano, 2010.
  • Dal consenso informato al "testamento biologico"?. In Doveri e diritti alla fine della vita, pp. 153-166, Studium, Roma, 2010.
  • Le due spade e il problema della verità. In Autorità. Una questione aperta, pp. 123-143, Diabasis, Reggio Emilia, 2010.
  • Ora per allora. In Autodeterminazione e testamento biologico, pp. 59-66, Le Lettere, Firenze, 2010.
  • The public role of religion as sincerity. In PHILOSOPHY & SOCIAL CRITICISM, 36: 61-65, 2010.
  • I Greci e i Callati nell'epoca della globalizzazione. In Natura, cultura, libertà, pp. 117-127, Armando, Roma, 2010.
  • Cosa si deve intendere per scelte di fine vita?. In La comunità familiare e le scelte di fine vita, pp. 71-91, Cantagalli, Siena, 2010.
  • Il catechismo fa bene alla libertà. In L'emergenza educativa. Persona, intelligenza, libertà, amore, pp. 383-388, dehoniane, Bologna, 2010.
  • I principi non negoziabili o il vessillo della virtù?. In HUMANITAS, 65: 183-194, 2010.
  • El "mas alto nivel posible". Un derecho asimétrico. In ACTA BIOETHICA, 16: 133-141, 2010.
  • La Chiesa cattolica e le religioni "diverse". In La Costituzione repubblicana. Fondamenti, principi e valori tra attualità e prospettive, pp. 515-524, Ares, Milano, 2010.
  • Lo "spreco" inevitabile e la questione dei valori. In PARADOXA, IV: 21-30, 2010.
  • La speranza del filosofo. In ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 76: 35-39, 2009.
  • La religione: qualcosa che ci lega. In Vincoli-Constraints (Sensibilia 2/2008), pp. 401-414, Mimesis, Milano-Udine, 2009.
  • Antimo Negri pioniere della filosofia del lavoro. In Il lavoro come questione di senso, pp. 15-24, Edizioni Università di Macerata, Macerata, 2009.
  • Perché la legge e non la vita? Una riflessione a partire dalla distinzione fra "fatto" e "azione". In Libertà: crisi e ripresa della coscienza morale, pp. 33-54, Messaggero, Padova, 2009.
  • L'economia e la "natura" dell'uomo. Una pagina di Adam Smith. In "Parola e Tempo". Annale dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose "A. Marvelli", VIII, pp. 271-278, Pazzini, Verrucchio (Rn), 2009.
  • Undici tesi di bioetica. Morcelliana, Brescia, 2009.
  • L'obbedienza a Cesare e il giudizio della ragione. In Religioni, laicità, secolarizzazione. Il cristianesimo come "fine del sacro" in René Girard, pp. 343-351, Transeuropa, Massa, 2009.
  • Le leggi della bioetica fra patriottismo costituzionale e dissenso deliberativo. In Autonomy of reason? Autonomie der Vernunft?, pp. 242-253, Lit Verlag, Berlin-Münster-Wien-Zürich-London, 2009.
  • Fede "pluralizzata" e circolarità perduta. In Religione, secolarizzazione, politica. Studi in onore di Piergiorgio Grassi, pp. 163-170, Morcelliana, Brescia, 2009.
  • Il disincanto e la stranezza fino a un certo punto. In Natura in etica, pp. 3-24, Vita e Pensiero, Milano, 2009.
  • Il vissuto della mente e la sfida della neuroetica. In IDEE: 153-167, 2009.
  • Il principio passepartout e la questione dell'eugenetica. In ANNALI DEL DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, 16: 259-269, 2009.
  • Non è del bipolarismo che ha bisogno la bioetica. In BIOETICA, 17: 479-488, 2009.
  • Senza Dio e senza re. Tecnoscienza e politica. In HERMENEUTICA, 15: 99-115, 2008.
  • Lo stato, la chiesa e il problema della verità. In TEORIA, 28: 175-185, 2008.
  • La dolce morte e la morte serena. In GERIATRIA, 20: 35-38, 2008.
  • L'agire economico fra razionalità formale e materiale. In Prospettiva dell'azione e figure del bene, pp. 191-207, Vita e Pensiero, Milano, 2008.
  • Il paradosso di Darwin. In Darwinismo e problemi di giustizia, pp. 133-151, giuffrè, MILANO -- ITA, 2008.
  • Perché i principi sono diversi. E soprattutto non bastano mai. In Etica normativa. Principi dell'agire morale, pp. 117-130, carocci, Roma, 2008.
  • Il colloquio con la ragione moderna e la filosofia di Kant. In La ragione, le scienze e il futuro della civiltà, pp. 251-256, Edizioni Dehoniane, Bologna, 2008.
  • Servizio alla verità, "logica" della testimonianza. In PARADOXA, II: 11-22, 2008.
  • La sfortuna della ragione e il limite della politica. In COSMOPOLIS, 2008.
  • Bioetica. Le domande, i conflitti, le leggi. Morcelliana, Brescia, 2007.
  • Una precisazione e tre principi di "cautela". In Etica e forme di vita, pp. 193-202, Vita e Pensiero, Milano, 2007.
  • Ragione e politica. In Religione e spazio pubblico, pp. 179-183, Cantagalli, Siena, 2007.
  • Quali laici e quale laicità. In PER LA FILOSOFIA, 24: 19-25, 2007