Ufficio Tirocini didattici curriculari – Macroarea di Lettere e Filosofia
*******************************************************************

AVVISI

 

Per i bandi attivi *clicca qui*

 

ISTRUZIONI
Procedure per l’attivazione di Tirocini Didattico-curriculari presso Aziende ed Enti
riservato ai laureandi di Lettere e Filosofia per il rilascio di CFU previsti in piano di studi
(modulistica e convenzioni presenti nei link di questa pagina).

MODALITA’ DI ATTIVAZIONE

Nel piano di studi dello studente deve essere presente la voce Tirocinio/Stage con il relativo numero di crediti formativi universitari da acquisire, le cui modalità sono previste da ogni singolo Corso di Laurea
Ricordiamo agli studenti che: i crediti da maturare sono presenti sul piano di studi e che 1 CFU corrisponde a 25 ore di tirocinio (esempio: 4 CFU = 100 Ore, 6 CFU = 150 Ore, 9 CFU = 225 Ore ecc.).
Il tirocinio didattico è attivabile in triennale dopo aver acquisito almeno 90-120 CFU (previsto solitamente al secondo anno sul PdS)
Il tirocinio in magistrale/specialistica inizia dopo aver acquisito 50-70 CFU (fatte salve particolari eccezioni approvate dal CDL di riferimento)

  •  Lo studente deve

    – consultare un tutor universitario (docente di riferimento) per finalizzare una bozza di progetto da inserire alla voce “Obiettivi e modalità del tirocinio” attinente al percorso di studi, e

    può individuare autonomamente un’Azienda/Ente da proporgli che sia disponibile ad accoglierlo come tirocinante.

    TUTOR UNIVERSITARIO: i tutor universitari dei tirocini, se non sono espressamente indicati alla voce ORIENTAMENTO E TUTORATO del minisito del corso, possono essere tutti i docenti di ruolo del corso (ordinari, associati e ricercatori) e anche i docenti a contratto (ma quest’ultimi solo se relatori di tesi) con i quali lo studente ha sostenuto almeno un esame.

    ———————————————–

  • L’Azienda/Ente  stipulerà la Convenzione (All.1) e compilerà il Progetto Formativo (All.2) insieme allo studente;

 

  • L’Azienda/Ente, una volta compilate le bozze dei suddetti documenti (Convenzione e Progetto formativo), dovrà autocertificare sul PF stesso il numero dei dipendenti a tempo indeterminato in servizio presso l’Azienda/Ente come richiesto dalla normativa vigente.

L’azienda/Ente dovrà inviare i documenti come ALLEGATI
al seguente indirizzo e-mail: tirocinio@lettere.uniroma2.it
e in copia conoscenza all’indirizzo e-mail dello studente

SIA in formato DOC WORD senza firme (no scansioni o immagini o conversioni ma solo formato originale)

SIA  formato PDF (QUESTO MODULO VA FIRMATO DA ENTRAMBI studente e azienda – NO FIRMA DIGITALE MA AUTOGRAFA) e sono richiesti obbligatoriamente  entrambi i formati sia della Convenzione di nuova stipula che del Progetto formativo

La modulistica incompleta, non conforme, inviata in formato diverso o non condivisa NON SARA’ valutata

Le parti interessate (azienda, studente e università) sono tenute a trasmettere ogni documentazione in copia conoscenza a tutti i soggetti  in modo di poter seguire l’iter della pratica.

SI RICORDA CHE:

IL TIROCINIO SARA’ VALIDO E ATTIVATO NEL MOMENTO IN CUI LA STRUTTURA E LO STUDENTE RICEVERANNO VIA MAIL DALL’UFFICIO TIROCINI, TUTTA LA DOCUMENTAZIONE INIZIALE – COMPRENSIVA DI REGISTRO PRESENZE- DEBITAMENTE APPROVATA E FIRMATA DAL COORDINATORE DEL CORSO DI LAUREA.
Soltanto dopo aver ricevuto i documenti firmati dall’università il tirocinio potrà avere inizio dalla data indicata sul progetto formativo, pena l’ANNULLAMENTO del tirocinio stesso, qualora non venga rispettata questa indicazione.

PROCEDIMENTO
Un’Azienda/Ente può accogliere i nostri laureandi per un tirocinio didattico-curriculare solo se in possesso dei REQUISITI ESSENZIALI PREVISTI DALLA NORMATIVA VIGENTE:

è importante ricordare che il comma 3 dell’Art. 1 del Decreto Interministeriale 25 Marzo 1998 n. 142, prevede un vincolo sul numero degli stagisti da ospitare contemporaneamente, come segue: “I datori di lavoro possono ospitare tirocinanti in relazione all’attività dell’azienda, nei limiti di seguito
indicati:

1. aziende fino a cinque dipendenti a tempo indeterminato, un tirocinante;
2. con un numero di dipendenti a tempo indeterminato compreso tra sei e diciannove, non più di due tirocinanti contemporaneamente;
3. con più di venti dipendenti a tempo indeterminato, tirocinanti in misura non superiore al dieci per cento dei suddetti dipendenti contemporaneamente.”

COMPILAZIONE PROGETTO FORMATIVO
– Si raccomanda di compilare il modulo di Progetto Formativo in tutte le sue parti e in particolare specificare la sede effettiva del tirocinioi giorni e gli orari indicativi nei quali il tirocinante sarà operativo con l’Azienda/Ente e soprattutto, alla voce periodo di tirocinio, indicando approssimativamente una data d’inizio di almeno 15 giorni lavorativi successiva, rispetto al corretto inoltro e presa in carico dall’Ufficio Tirocini di Lettere e Filosofia, ai fini di un completo svolgimento dell’iter di attivazione.

Sul progetto formativo: le parti in rosso sono da compilare a cura dell’azienda, le sezioni in nero sono a cura dello studente.
Sulla convenzione, solo l’azienda deve compilare le parti in rosso

Modalità di gestione della pratica (info):
l’Ufficio Tirocini, dopo aver ricevuto i file dall’Azienda o Ente, procederà agli adempimenti amministrativi ed assicurativi e, dopo la firma del Coordinatore, invierà i documenti approvati tramite mail sia al tirocinante che all’azienda. Dalla data indicata sul Progetto Formativo, il tirocinante sarà coperto dalle polizze assicurative e potrà iniziare il suo tirocinio alla data indicata. Proroghe ed interruzioni o trasferte: Consultare la modulistica tra gli allegati e procedere come indicato – Allegato 5. Eventuali proroghe del tirocinio o interruzioni motivate vanno comunicate all’ufficio tirocini con almeno 10 giorni di anticipo.
________________________________________________________________________

DOCUMENTAZIONE CONCLUSIVA
La documentazione conclusiva di fine tirocinio (punti 1, 2 e 3) va trasmessa all’ufficio tirocini come indicato di seguito

 

L’AZIENDA DEVE INVIARE SIA AL NOSTRO UFFICIO CHE ALLO STUDENTE:
1. attestazione azienda su carta intestata dell’azienda, debitamente firmata e timbrata dalla struttura ospitante (all. 4 alla pagina dei tirocini)
2. registro presenze timbrato e firmato dalla struttura ospitante che attesti gli orari effettuati anche il periodo eventualmente svolto in smart working;

LO STUDENTE DEVE INVIARE SOLO AL NOSTRO UFFICIO:
3. relazione sua personale di almeno due pagine complete (con aggiunta di: nome, cognome, matricola, corso di laurea, data e firma) oppure come concordata con il tutor universitario.

  •  La documentazione conclusiva deve essere trasmessa entro e non oltre dieci giorni successivi alla data conclusiva riportata sul Progetto Formativo – PENA ANNULLAMENTO. Qualora il tirocinio abbia temine prima della data conclusiva prevista, la documentazione può essere trasmessa anche in anticipo  con le stesse modalità indicate qui sopra.

  •  Per la verbalizzazione sul portale Delphi sono necessari dai 30 ai 60 giorni dalla regolare trasmissione della documentazione conclusiva corretta.

  • Si ricorda ai laureandi che il tirocinio deve essere obbligatoriamente concluso almeno 30 giorni prima della scadenza di domanda di laurea.

 

N.B.: Per i neolaureati  CONSULTARE IL SITO PLACEMENT D’ATENEO:
http://placement.uniroma2.it/

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
– Decreto Ministeriale 25 marzo 1988 numero 142
– Deliberazione Giunta Regione Lazio n. 199 del 18 luglio 2013
– Circolare MIUR 2013 per cofinanziamento tirocini curriculari

CONTATTI
Ufficio Tirocini
Macroarea di Lettere e Filosofia
Edificio A, studio P4
Via Columbia, 1 – 00133 Roma
Responsabile
dott.ssa Caterina Bagni

RICEVIMENTO ESCLUSIVAMENTE VIA SKYPE
Orario di ricevimento studenti: martedì e mercoledì 10.00 – 12.00 via skype digitare UFFICIO TIROCINIO

Orario di ricevimento aziende: giovedì 9.00-12.00 previo appuntamento via skype digitare UFFICIO TIROCINIO
email: tirocinio@lettere.uniroma2.it